Galleria Poggiali e Forconi - Firenze

Tempo Reale è stata la prima istituzione a lavorare a Firenze sulla musica sperimentale, coniando il termine “musica di ricerca” e proponendo da molti  anni a questa parte progetti e concerti di stampo internazionale. Dall’urgenza di  portare in città – con modalità nuove e originali – le ultime tendenze della musica di ricerca, nasce TRK. SOUND CLUB, il nuovo progetto di Tempo Reale in collaborazione con la Galleria Poggiali e Forconi completamente dedicato alla scena sperimentale internazionale, a cura di: Marco Baldini, Daniela Fantechi, Luisa Santacesaria e Giulia Sarno.

“close to new sounds”

Un vero e proprio “sound club” che crea contesti informali e di ascolto immersivo, concerti in cui il pubblico entra in contatto diretto con i musicisti, interagisce con loro, scambia idee, scopre e ascolta nuova musica. Il motto close to new sounds vuole sottolineare questa nuova modalità di fruizione basata sulla prossimità fisica tra pubblico e performer, resa possibile anche dalla scelta del luogo – la Galleria Poggiali e Forconi – che scardina ogni barriera tradizionale tra spazio performativo e platea.

trkProtagonisti del club sono artisti sonori che mettono al centro della propria attività creativa la costruzione e la manipolazione di nuove sorgenti sonore, lo studio di possibilità performative inedite e l’adattamento delle proprie opere a spazi concertistici non convenzionali.

TRK. parte con quattro appuntamenti, uno al mese, a partire da marzo 2016, con le performance del canadese Jean-François Laporte, la giapponese Rie Nakajima e il belga Pierre Berthet, l’italiano SEC_, e le australiane Judith Hamann e Anthea Caddy.

L’ingresso ai concerti sarà offerto dalla Galleria Poggiali e Forconi. Inoltre per i frequentatori del club presso il locale La Boite (angolo tra Via Palazzuolo e Piazza san Paolino) saranno disponibili opere musicali di ricerca selezionate dal catalogo del distributore Soundohm e sconti sulle consumazioni di bevande.

trk2Programma

giovedì 3 marzo 2016
JEAN–FRANÇOIS LAPORTE  (Canada)
La costruzione di nuovi strumenti musicali è alla base del lavoro di Laporte, che punta a integrare composizione e performance, arti sonore e visive.

venerdì 8 aprile 2016
RIE NAKAJIMA  (Giappone) + PIERRE BERTHET  (Belgio)
Dalla messa in vibrazione di oggetti quotidiani nasce il mondo sonoro di Nakajima e Berthet, fatto di risonanze acustiche proiettate nell’ambiente circostante.

giovedì 5 maggio 2016
SEC_  (Italia)
Con l’utilizzo del registratore a bobine Revox, SEC_ manipola e deforma i materiali sonori creando incastri imprevedibili e grotteschi.

venerdì 10 giugno 2016
JUDITH HAMANN + ANTHEA CADDY  (Australia)
Cello II di Hamann e Caddy è una performance immersiva che esplora le possibilità acustiche di due violoncelli attraverso la spazializzazione e l’interazione con l’ambiente.

trk4Evento collaterale al lancio del nuovo progetto TRK. sound club sarà la performance, ospitata dai Kinkaleri in coproduzione con Tempo Reale, del trio L.B.B./Laporte Barbagallo Bernè, il 4 marzo allo Spazio K, sempre all’insegna della sperimentazione e della pura improvvisazione.


http://www.poggialieforconi.it

http://www.temporeale.it

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn