Formazione

Spring Attitude Festival

Il più raffinato e innovativo sound contemporaneo unito all’arte digitale, schegge di elettronica che incontrano il pop d’avanguardia, il folk a braccetto con il rap. La primavera di Roma fiorisce di suoni contaminati e sperimentali, nel nome della ricerca internazionale e della qualità artistica. Questa la cifra stilistica dell’VIII edizione di Spring Attitude - Festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea - che torna nella Capitale dal 25 al 27 maggio forte delle 12.000 presenza dello scorso anno.... READ MORE...

Open Call Piet Zwart Institute – Media Design & Communication | DEADLINE 15/05/2017

Il Master in Media Design & Communication del Piet Zwart Institute di Rotterdam è un programma di ricerca con una forte enfasi sulla connessione tra teoria e pratica. Il corso si concentra sulla pratica della ricerca attraverso un progetto che vi fornirà gli strumenti per creare uno spazio di espressione singolare come artista/designer nel panorama dei media contemporaneo. Scegli tra due percorsi di studio: Lens-based Media o Experimental Publishing. Deadline (solo per gli studenti dell'UE): 15/05/2017... READ MORE...

Media and Emotions: The New Frontiers of Affect in Digital Culture – Deadline 30/03/2017

Open Cultural Studies, il nuovo peer-reviewed journal di De Gruyter Open, invita teorici e critici dei nuovi media a interrogare le teorie dell'affetto a fronte della crescente digitalizzazione delle interazioni tra umani e tra umano e non-umano. Interazioni emotive, sentimenti ed esperienze affettive mediate dalle nuove tecnologie, la mercificazione e la governace del sentire e altro ancora. Scadenza invio abstract: 30/03/2017.... READ MORE...

Media Art and Art Market: intervista con Christa Sommerer

Lo scorso 10 Ottobre presso il Lentos Museum di Linz si è svolto il simposio Media Art and Art Market, evento organizzato con l’obbiettivo di discutere la situazione attuale del mercato dell’arte, con un focus sulla Media Art. L’organizzazione del simposio è stata assegnata a Christa Sommerer, artista e pioniere nel campo della Interactive Art insieme a Laurent Mignonneau. Christa Sommerer è molto attiva nel mercato dell’arte grazie alla collaborazione con una serie di gallerie in tutto il mondo, è diventata una grande esperta del settore... READ MORE...

Media Art Histories/Re:Trace 2017 – Call for Papers | Deadline: 26/03/2017

La settima conferenza internazionale Histories of Media Art, Science and Technology dal titolo RE:TRACE si focalizza su una valutazione dello stato attuale della meta-disciplina MediaArtHistories, dopo un decennio dalla prima conferenza che ha definito l'ambito a livello internazionale come un elemento di studio importante a cavallo tra arte, scienza e tecnologia... READ MORE...

Nascondere e rivelare: Intervista a Ruben Pater

Ruben Pater è designer e ricercatore. Ha completato un Master al Sandberg Institute nel 2012, e come Untold Stories lavora su progetti indipendenti e collaborativi a cavallo tra giornalismo e graphic design. Il suo lavoro è stato premiato a livello internazionale varie volte ed è apparso in tante mostre in giro per il mondo... READ MORE...

Cultural Innovation Prize | Climate Change. Deadline 31/01/2017

La seconda edizione del Cultural Innovation Prize è aperta a progetti culturali innovativi che aumentano la consapevolezza sui temi del climate change, fornendo gli strumenti alla società per coinvolgersi attivamente sui temi globali della responsabilità ambientale. Il premio è progettato in modo tale che le proposte vincenti saranno inclusi nella mostra «After the End of the World» nell'Ottobre 2017... READ MORE...

Rogue Archives di Abigail De Kosnik, MIT Press

Rogue Archives è un libro scritto da Abigail De Kosnik e pubblicato dalla MIT Press. L'autrice spiega che gli utenti dei media considerano la cultura di massa come un archivio, da cui possono ridistribuire i contenuti per le proprie creazioni. Quindi, la cultura del remix e le fan fiction sono i generi principali della produzione culturale digitale... READ MORE...

Data Aesthetics – L’Arte Interattiva

Oggi, dati e informazioni scorrono e riempiono ogni spazio sia fisico che virtuale. Come gestiamo tutto ciò? Come possiamo visualizzare i megadati e rendere tale processo più concreto? La mostra Data Aesthetics – The Interactive Arts cercherà di rispondere a questi quesiti grazie all'intervento di artisti e attivisti attenti a questo tipo di tema... READ MORE...

Alternative Art School Fair (AASF)

È possibile una scuola alternativa d’arte? Una scuola che permetta una maggiore libertà di espressione e riesca a stare a passo con i tempi? Questi alcuni dei temi trattati alla Fiera “Alternative Art School” organizzata da Pioneer Works (New York), in cui le scuole più alternative si apriranno al pubblico e si confronteranno di tra loro... READ MORE...
//