Do It Yourself

list2

MIT List Visual Arts Center: Ethan Hayes-Chute

L'arte di Ethan Hayes-Chute esplora concetti di autosufficienza e auto-conservazione, facendo riferimento ad architetture e stili di vita alternativi, ecologia e rifiuti. La sua nuova installazione per il List Center è una combinazione tra strumenti tecnologici obsoleti e oggetti quotidiani, il tutto ricreato secondo un approccio DIY e distaccato
newgameplay1

New Gameplay

Chi ha pensa che i videogame siano solo un prodotto di consumo per le grandi masse, deve ricredersi. La mostra New Gameplay al Nam June Paik Art Center, visibile fino a Febbraio, affronta un nuovo modo di intendere la game art. Presenti giochi sperimentali, indipendenti e interattivi che stimolano non solo l'immaginazione ma anche il pensiero
homepageImage_en_US

Piksel 16: ZERO-Level. Deadline estesa al 15 Luglio

Piksel16, ZERO-level, si focalizza sugli aspetti biologici e sociali del mare e degli oceani come ambienti sostenibili. Zero porta con se un significato di: zero-emissioni, zero-impatto, zero-sprechi, zero-energia, zero-inquinamento, zero-plastica, zero-pattumiera.
gameseuroplays1

The Games Europe Plays. Body-Tech

La mostra The Games Europe Plays – BODY-TECH presenta i lavori di artisti interattivi e creatori di giochi del Regno Unito e dell'Europa continentale, provando a immaginare come abiteremo i nostri corpi sia fisici che virtuali. Rivolge inoltre uno sguardo spensierato sulle tecnologie digitali e a come queste agiscano sulla nostra vita.
press release 2

Ingenious and Fearless Companions by High Altitude Bioprospecting (HAB)

Fino a Giugno al Birmingham Open Media sarà presente la mostra collettiva del team HAB. Ingenious and Fearless Companions trasporterà lo spettatore nel micro mondo dei batteri e dei microorganismi che viaggiano e resistono nello spazio. Il progetto supportato dalla NASA e dal The Rocket Mavericks avvia un'ulteriore legame tra le arti e la scienza.
sterling0

Come progettare oggetti che non esistono. Design, IoT e Bruce Sterling

(English) I met Bruce Sterling after I sent him a private message via Twitter after I had known he was hitting The Netherlands for a keynote speech at Impakt Festival in Utrecht. He replied within a few hours. A couple of days later, I was on a train with a camera and a bottle of good Barolo (for him).
iii1

Media autoprodotti. Matteo Marangoni e l’instrument inventors initiative

Il mio primo contatto con Matteo Marangoni, e col collettivo di cui fa parte, iii, è avvenuto in occasione di Reading Room, una serie di gruppi di lettura supportati da iii. In questa serie di eventi ricercatori contemporanei, cultural theorists, e artisti, sono invitati a condividere dei testi con il pubblico
NaakteOntwerpers1

L’esperienza aumentata dell’ascolto. Resonate dei Naakte Ontwerpers

(English) On a quiet morning in The Hague, I had the pleasure of meeting Tommy de Bruijn and Sam Van ‘t Oever, also known as De Naakte Ontwerpers. Tommy and Sam are two young designers who developed a device able of creating an experience which allows to listen not only through the ears, but also through the flesh.
Data Bodies 1

Data Bodies

Per due giorni, i principali artisti New Media di tutto il mondo, dal Sud Africa a Brighton al Belgio, si incontreranno al centro d’arte di Watermans per dare vita a un sensazionale programma di performance digitali, danze, workshop, installazioni ed eventi interattivi. Il programma di New Media Arts del Watermans è uno dei più sperimentali e di vasta portata del campo. Il 14 e il 15 novembre 2015 la location londinese terrà la terza edizione della Digital Performance Weekender, e il tema di quest’anno sono i Data Bodies – la privacy in un mondo di “big data”.
synthconvention2

DIY Synth Fair: l’avanguardia Indie

(English) This year Incubate Festival, known for its innovative and groundbreaking program, organized a DIY Synth Fair as part of their programme. Presented in the form of an exhibition instead of a traditional trade fair, from a Pop up shop location in the center of Tilburg
FACT2

Build Your Own: Tools for Sharing

La mostra Build Your Own: Tools for Sharing, in anteprima al FACT dal 4 giugno al 31 agosto, esaminerà come le tecnologie digitali possano incontrare le prassi tradizionali di produzione per creare nuove forme di lavoro, di scambio e collaborazione.
Crical Alternatives Call

Critical Alternatives. Scadenza: 22 Maggio 2015

I temi spaziano dalla produzione all'applicazione delle considerazioni teoriche, rispondendo alle esigenze dei singoli utenti nell'orientamento progettuale e nella pratica di lavorazione.
sequences3

La settima edizione del Sequences real time art festival

Sequences real-time art festival è una biennale indipendente che produce e presenta lavori di arte progressiva, con un'attenzione particolare ai medium time based come la performance, le installazioni sonore, il video e gli interventi di arte pubblica
The Art of the Networked Practice Call

Art of the Networked. Scadenza: 30 Marzo 2015

The Art of the Networked Practice è un incontro internazionale che esplora nuove forme di ricerca emergenti in rete, utili nel campo della produzione artistica e all'insegnamento. Scadenza: 30/03/15