Data Visualization

bazzicchelli

Blowing the Whistle, Questioning Evidence – Web Residencies 2017 by Solitude & ZKM DEADLINE 10/03/2017

Qual è il ruolo dell'arte rispetto alla fuga delle informazioni? Quali tattiche e strategie di resistenza si possono immaginare all'interno e oltre il paradigma tecnologico? "Blowing the Whistle, Questioning Evidence", la Call No.1 del programma Web Residencies 2017 di Akademie Schloss Solitude e ZKM - Zentrum für Kunst und Medien Karlsruhe, curata da Tatiana Bazzichelli, esplora le possibilità di cambiamento politico e sociale evocate dalle nuove tecnologie. Artist*, hacker, informatici, teorici/che, critici/che ed attivist* possono inviare le loro proposte dal 27/02 al 10/03/2017.
pater1

Nascondere e rivelare: Intervista a Ruben Pater

Ruben Pater è designer e ricercatore. Ha completato un Master al Sandberg Institute nel 2012, e come Untold Stories lavora su progetti indipendenti e collaborativi a cavallo tra giornalismo e graphic design. Il suo lavoro è stato premiato a livello internazionale varie volte ed è apparso in tante mostre in giro per il mondo
waag3

Data Aesthetics – L’Arte Interattiva

Oggi, dati e informazioni scorrono e riempiono ogni spazio sia fisico che virtuale. Come gestiamo tutto ciò? Come possiamo visualizzare i megadati e rendere tale processo più concreto? La mostra Data Aesthetics – The Interactive Arts cercherà di rispondere a questi quesiti grazie all'intervento di artisti e attivisti attenti a questo tipo di tema
RIXC1

Conferenza e mostra Open Fields: RIXC Art Science Festival 2016

In occasione del RIXC Art Science Festival di Riga verrà presentata la conferenza e mostra Open Fields. Un evento che ha come fulcro la transdisciplinarità in cui si indaga il ruolo innovativo e il potenziale trasformativo dell’arte in relazione con le scienze, con lo scopo di creare metodologie e approcci in cui ogni categorizzazione è vietata
biodesign1

Design Digital Relations. Nuovi scenari progettuali di interazione digitale

La rivoluzione digitale già in atto da diversi anni sta stravolgendo profondamente le regole della comunicazione e questo cambiamento trascina con se una profonda alterazione delle relazioni che governano il tessuto sociale. L'avvento dei new media, in particolare, sta comportando diversi mutamenti nella gestione della vita collettiva e nelle relazioni tra gli individui
Nervous system 1

Nervous Systems. La grande mostra a cura del Tactical Technology Collective

Nervous Systems è una mostra che mette in discussione questa chiusura sistematica e il nervosismo pervasivo che perseguitano i sistemi del giorno d’oggi, le razionalità mosse dai dati e le ideologie. Cosa significa “privacy” quando diventa possibile identificare qualcuno tramite dati “anonimi” con la stessa facilità di un’impronta digitale o una carta d’identità? Cosa resta del mondo quando viene interpretato per noi dalle macchine?
moghr6

Manfred Mohr: Artificiata II

In occasione della sua seconda mostra al Carroll / Fletcher, il pioniere dell’arte digitale Manfred Mohr presenta una serie di nuovi pezzi facendo una mappa delle sue ricerche formali dello spazio teorico in lavori generativi basati su uno schermo, disegni e dipinti a getto d’inchiostro.
Kota 2

Kota: scavi digitali nell’Arte Africana

Kota: Digital Excavations in African Art esplora le entusiasmanti possibilità che dati e tecnologia offrono nell’analisi di gruppi di opere d’arte in mancanza di informazioni approfondite sul contesto o sulla provenienza. La mostra presenta lo studio innovativo di Frederic Cloth, che ha sviluppato una banca dati di reliquiari ancora esistenti e una serie di algoritmi.
Softimage Book

Softimage

Con la tecnologia digitale odierna, l'immagine non è più una rappresentazione stabile del mondo, ma una visione programmabile di un database che viene aggiornata in tempo reale.
Samantha Bittman-Material Data

Samantha Bittman: Material Data

Samantha Bittman presenta un nuovo corpo di opere, fra le quali una serie di dipinti riguardanti il manufatto tessile, la carta da parati stampata digitalmente su misura e una scultura di tasselli per pavimenti fatti a mano. Nel mondo visivo della Bittman, la strutturazione e la lavorazione delle singole parti generano una relazione reciprocamente dipendente tra l’immagine e l’oggetto
JHB Archive Call

The JHB Archive. Scadenza: 30 Giugno 2015

BOM invita a partecipare alla mostra collettiva di artisti emergenti a metà carriera. BOM è un nuovo spazio creativo e una galleria che opera nel campo dell'arte, tecnologia e scienza.
The IEEE VIS Call

The IEEE VIS. Scadenza: 26 Giugno 2015

La IEEE VIS 2015 Arts Program, o VISAP'15, è alla ricerca di opere innovative che esplorano le intersezioni tra arte e data visualization. Il tema di quest'anno è "Data Improvisations".
Futuros Possiveis Book

Futuros Possiveis / Possible Futures

Questo libro bilingue (inglese-portoghese) discute sulle strategie e metodologie per la conservazione degli archivi digitali e sui processi di scansione, tra cui anche studi sulle nuove forme di organizzazione e comunicazione..
The Art of the Networked Practice Call

Art of the Networked. Scadenza: 30 Marzo 2015

The Art of the Networked Practice è un incontro internazionale che esplora nuove forme di ricerca emergenti in rete, utili nel campo della produzione artistica e all'insegnamento. Scadenza: 30/03/15
decoding the city

Decoding the City Urbanism in the Age of Big Data

Come il "Big Data" cambiera' la realtà e di conseguenza il modo in cui viviamo la città?. Si discute su l'impatto dei dati in tempo reale, su architettura e urbanistica, con esempi sviluppati dal SENSEable City Lab.
Sounds, Images and Data Call

Sounds, Images and Data. Call for papers

Sounds, Images and Data 2015 è una conferenza che analizza il ruolo degli artisti e dei curatori nel campo della creazione di nuove esperienze estetiche digitali. Scadenza: 20/05/2015
//