Data Visualization

antolì1

Virtual Choreography. La prima mappa mondiale dei gesti di Rosana Antolí

All'Arebyte Gallery sarà presentata Virtual Choreography di Rosana Antolí, in cui tramite una piattaforma online interattiva verrà creato un database di movimenti usufruibile e modificabile dal pubblico. L'idea è quella di indagare i legami tra danza, territorio e società, invitando il pubblico ad allargare la propria percezione fisica e mentale
RIXC1

Conferenza e mostra Open Fields: RIXC Art Science Festival 2016

In occasione del RIXC Art Science Festival di Riga verrà presentata la conferenza e mostra Open Fields. Un evento che ha come fulcro la transdisciplinarità in cui si indaga il ruolo innovativo e il potenziale trasformativo dell’arte in relazione con le scienze, con lo scopo di creare metodologie e approcci in cui ogni categorizzazione è vietata
biodesign1

Design Digital Relations. Nuovi scenari progettuali di interazione digitale

La rivoluzione digitale già in atto da diversi anni sta stravolgendo profondamente le regole della comunicazione e questo cambiamento trascina con se una profonda alterazione delle relazioni che governano il tessuto sociale. L'avvento dei new media, in particolare, sta comportando diversi mutamenti nella gestione della vita collettiva e nelle relazioni tra gli individui
Nervous system 1

Nervous Systems. La grande mostra a cura del Tactical Technology Collective

Nervous Systems è una mostra che mette in discussione questa chiusura sistematica e il nervosismo pervasivo che perseguitano i sistemi del giorno d’oggi, le razionalità mosse dai dati e le ideologie. Cosa significa “privacy” quando diventa possibile identificare qualcuno tramite dati “anonimi” con la stessa facilità di un’impronta digitale o una carta d’identità? Cosa resta del mondo quando viene interpretato per noi dalle macchine?
moghr6

Manfred Mohr: Artificiata II

In occasione della sua seconda mostra al Carroll / Fletcher, il pioniere dell’arte digitale Manfred Mohr presenta una serie di nuovi pezzi facendo una mappa delle sue ricerche formali dello spazio teorico in lavori generativi basati su uno schermo, disegni e dipinti a getto d’inchiostro.
Kota 2

Kota: scavi digitali nell’Arte Africana

Kota: Digital Excavations in African Art esplora le entusiasmanti possibilità che dati e tecnologia offrono nell’analisi di gruppi di opere d’arte in mancanza di informazioni approfondite sul contesto o sulla provenienza. La mostra presenta lo studio innovativo di Frederic Cloth, che ha sviluppato una banca dati di reliquiari ancora esistenti e una serie di algoritmi.
Softimage Book

Softimage

Con la tecnologia digitale odierna, l'immagine non è più una rappresentazione stabile del mondo, ma una visione programmabile di un database che viene aggiornata in tempo reale.
Samantha Bittman-Material Data

Samantha Bittman: Material Data

Samantha Bittman presenta un nuovo corpo di opere, fra le quali una serie di dipinti riguardanti il manufatto tessile, la carta da parati stampata digitalmente su misura e una scultura di tasselli per pavimenti fatti a mano. Nel mondo visivo della Bittman, la strutturazione e la lavorazione delle singole parti generano una relazione reciprocamente dipendente tra l’immagine e l’oggetto
JHB Archive Call

The JHB Archive. Scadenza: 30 Giugno 2015

BOM invita a partecipare alla mostra collettiva di artisti emergenti a metà carriera. BOM è un nuovo spazio creativo e una galleria che opera nel campo dell'arte, tecnologia e scienza.
The IEEE VIS Call

The IEEE VIS. Scadenza: 26 Giugno 2015

La IEEE VIS 2015 Arts Program, o VISAP'15, è alla ricerca di opere innovative che esplorano le intersezioni tra arte e data visualization. Il tema di quest'anno è "Data Improvisations".
Futuros Possiveis Book

Futuros Possiveis / Possible Futures

Questo libro bilingue (inglese-portoghese) discute sulle strategie e metodologie per la conservazione degli archivi digitali e sui processi di scansione, tra cui anche studi sulle nuove forme di organizzazione e comunicazione..
The Art of the Networked Practice Call

Art of the Networked. Scadenza: 30 Marzo 2015

The Art of the Networked Practice è un incontro internazionale che esplora nuove forme di ricerca emergenti in rete, utili nel campo della produzione artistica e all'insegnamento. Scadenza: 30/03/15
decoding the city

Decoding the City Urbanism in the Age of Big Data

Come il "Big Data" cambiera' la realtà e di conseguenza il modo in cui viviamo la città?. Si discute su l'impatto dei dati in tempo reale, su architettura e urbanistica, con esempi sviluppati dal SENSEable City Lab.
Sounds, Images and Data Call

Sounds, Images and Data. Call for papers

Sounds, Images and Data 2015 è una conferenza che analizza il ruolo degli artisti e dei curatori nel campo della creazione di nuove esperienze estetiche digitali. Scadenza: 20/05/2015
Kim Asendorf

Unoriginal Genius

Molti dei lavori presentati all’interno della mostra Unoriginal Genius sono opere d’arte basate sul web. Si tratta di opere vive di arte pubblica, che possono essere ammirate gratuitamente in uno spazio espositivo online. Per questo, una galleria d’arte non sarebbe il loro habitat naturale