Bio Art

kafai1

Choy Ka Fai: corpo, memoria, speculazioni

Choy Ka Fai artista di Singapore, è famoso per le sue performance e installazioni in cui i movimenti del danzatore vengono stimolati e registrati attraverso l'uso dei mezzi tecnologici, e scambiati con quelli degli altri performer. Il corpo diventa quindi una base su cui poter sperimentare e rendere visibile il digitale e la sua sfera più nascosta
sebianc7

Robertina Šebjanič: invertendo l’Antropocene

Robertina Šebjanič è un’artista che lavora tra arte, tecnologia e scienza. La sua ricerca è orientata verso i sistemi viventi, la sound art, le installazioni e gli ambienti reattivi interattivi. Quest'anno il suo lavoro Aurelia 1+Hz/proto viva sonification ha ricevuto la Menzione d'Onore per l’Arte Interattiva in occasione del Prix Ars Electronica
space brain laboratory 1

Space Brain Laboratory

Space brain Laboratory nato nel 2009 grazie a Ann Veronica Janssens e Nathalie Ergino, è un progetto che riunisce il pensiero e le esperienze di artisti e ricercatori provenienti dalle scienze fisiche e umanistiche, inglobando i progressi delle neuroscienze e dell’astrofisica assieme alle attuali pratiche di ipnosi e dello sciamanesimo.
collide 1

Collide International Award

Il premio 2016 di Collide International Award è stato assegnato all'artista sudcoreano Yunchul Kim. Collide è una nuova collaborazione tra CERN e FACT che offre ad artisti e scienziati l'opportunità di sperimentare le interconnessioni tra scienza e arte, incoraggiandoli a percorrere vie nuove, non ancora esplorate e soprattutto interdisciplinari.
press release 2

Ingenious and Fearless Companions by High Altitude Bioprospecting (HAB)

Fino a Giugno al Birmingham Open Media sarà presente la mostra collettiva del team HAB. Ingenious and Fearless Companions trasporterà lo spettatore nel micro mondo dei batteri e dei microorganismi che viaggiano e resistono nello spazio. Il progetto supportato dalla NASA e dal The Rocket Mavericks avvia un'ulteriore legame tra le arti e la scienza.
States of Matter 1

States of Matter

Mai come in questa epoca l'arte e la scienza sono connesse tra loro. L'Arte invade, ricerca e spazia altrove fino a incontrarsi con le Scienze che a loro volta vengono coinvolte nel processo creativo e artistico. E proprio di questa intensa relazione si discuterà tra il 23 e il 26 Giugno presso Spektrum la comunità di arte e scienza di Berlino.
koch1

Tutto è Correlato a Tutti: Un’intervista con l’artista Simona Koch

L’uomo e la natura, l’uomo è la natura, l’uomo o la natura: sono solo alcuni degli argomenti che ricorrono più spesso nella ricerca dell’artista tedesca Simona Koch. Ha sviluppato diverse opere e progetti paralleli che non trattano solo dei suddetti temi, ma anche di politica, storia dell’umanità e psicologia.
Here call def

HERE Artist Residency Program (Harp). Scadenza: 3 Febbraio 2016

Harp è stato progettato per assistere artisti a metà carriera sia singoli che gruppi di collaborazione(scrittori , artisti , compositori , registi , designer, drammaturghi , burattinai , ballerini , cantanti) che lavorano ad una forma ibrida di performance dal vivo. La forma ibrida si riferisce alla piena integrazione ( non solo come sfondo) di due o più generi ( teatro, danza, musica , marionette , media , e l'arte visiva) nel lavoro.
exo evolution 1

ZKM Center for Art and Media presenta: Exo-Evolution

La mostra Exo-Evolution presenta l’interconnessione tra arte e scienza e l’applicazione artistica della nuova tecnologia. La mostra offre visioni e soluzioni ai problemi irrisolti del XX secolo offrendo una visione dall’interno del futuro e uno sguardo al passato dell’esternazione artistica e tecnologica delle capacità umane.
Data Bodies 1

Data Bodies

Per due giorni, i principali artisti New Media di tutto il mondo, dal Sud Africa a Brighton al Belgio, si incontreranno al centro d’arte di Watermans per dare vita a un sensazionale programma di performance digitali, danze, workshop, installazioni ed eventi interattivi. Il programma di New Media Arts del Watermans è uno dei più sperimentali e di vasta portata del campo. Il 14 e il 15 novembre 2015 la location londinese terrà la terza edizione della Digital Performance Weekender, e il tema di quest’anno sono i Data Bodies – la privacy in un mondo di “big data”.
HUMAN+1

HUMAN+. Il futuro della nostra specie

Il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB) in associazione con la Science Gallery del Trinity College Dublin presentano la mostra Human+. Il futuro della nostra specie. Esponendo il lavoro di 50 artisti e proposte di ricerche pionieristiche, HUMAN+ esplora possibili percorsi futuri per la nostra specie.
Grow It Yourself2

Grow It Yourself

Grow It Yourself, seconda mostra collettiva a cura di Marco Scotini, raccoglie una serie di esperimenti nei quali la produzione agricola definisce un rapporto costitutivo tra pratiche artistiche e abilità sociali.
Medatac 07 Call

Madatac 07. Scadenza: 13 Settembre 2015

MADATAC 07, la terza edizione del premio Internationale new media invita a presentare qualsiasi progetto creativo che indaga il rapporto tra arte, scienza e tecnologia, dalla sound alla bio art.
Field Notes Call

Field_Notes. Scadenza: 29 Maggio 2015

Field_Notes – HYBRID MATTERs è un laboratorio che si offre come spazio di sperimentazione in campo artistico scientifico. Organizzato dalla Società finlandese Bioart, a Kilpisjärvi.
mediamatic call

Biotoop Dijksgracht. Scadenza: indefinita

Scrivanie in affitto. Bio-Designers e Life Science artists si uniscono. Unisciti a noi ora e collabora per un nuovo habitat creativo nel centro di Amsterdam-Biotoop Dijksgracht. Termine indefinito
artlaboratoryberlin-cal

Art laboratory Berlin. Call for proposals

Art Laboratory Berlin invita a presentare opere d'arte, testi e progetti per una collaborazione tra artisti, studiosi e scienziati impegnati sul tema generale delle soggettività non-umani. Deadline: 15 December, 2014