Audiovideo

Bill Fontana: Shadow Soundings

Bill Fontana ha realizzato una nuova videoinstallazione sonora immersiva per la Oval Gallery del MAAT di Lisbona. Shadow Soundings è stata creata a partire dai suoni e dalle vibrazioni del Ponte 25 de Abril e del fiume Tago, amplificandoli fino a fargli acquisire una qualità musicale.... READ MORE...

Seth Price – Social Synthetic

Al Museo Brandhorst la prima mostra internazionale dell'artista americano Seth Price: oltre 100 opere che sfruttano le dinamiche di produzione e commercializzazione della musica, della moda e dell'industria letteraria per affrontare i cambiamenti epocali che si sono verificati all'interno della cultura visiva e che sono andati di pari passo con l'onnipresente ascesa del digitale.... READ MORE...

Making/Breaking the Binary: Women, Art & Technology (1968-85)

Un progetto curato da Kelsey Halliday Johnson coinvolge diversi luoghi di Philadelphia presentando l’opera di donne artiste che nel periodo tra il 1968 e il 1985 hanno esplorato i parametri delle nuove tecnologie attraverso video, macchine fotocopiatrici, computer grafica e strumenti musicali, riaffermando il loro ruolo di figure fondamentali nella storia della tecnologia.... READ MORE...

Faith Holland Speculative Fetish

L'uso che facciamo dei nostri dispositivi è intrinsecamente intimo: con loro instauriamo relazioni personali e ce ne prendiamo cura. Transfer presenta Speculative Fetish, la seconda personale di Faith Holland dedicata al modo in cui la tecnologia funziona come metafora del corpo, sia nel linguaggio che usiamo che nei modi in cui ci comportiamo.... READ MORE...

Drawn from a Score

Al Beall Center for Art + Technology è in corso una mostra che ospita artisti i cui lavori scaturiscono direttamente da una partitura scritta, visiva o basata su codice. Dagli spartiti sviluppati da John Cage e dagli artisti di Fluxus negli anni Cinquanta, agli usi contemporanei del codice come partitura per la programmazione.... READ MORE...

Digimag Journal | Issue 77 | Call for Papers

Dopo il grande successo dell'ultima issue dell'Estate, siamo felici di annunciare la nuova Call for Papers per il nuovo Digimag Journal per questo Inverno 2017. La issue numero 77 ha come tema "The Arts Ecosystem" e la deadline è per il prossimo 16 Dicembre 2017.Vi aspettiamo...... READ MORE...

Digimag Journal 77 – Winter 2017. The Arts Ecosystem: deadline 16/12/2017

Non possiamo oggi negare il ruolo degli artisti e della creatività nelle tematiche legate all’energia e all’ambiente, specialmente in questa nostra era dell’Antropocene, dove l’impatto degli esseri umani sulla natura è dominante e senza tregua. Quali narrative artistiche sono quindi efficaci e interessanti per aumentare la consapevolezza ecologica? Quali le sfide per l’arte e la cultura in questo scenario? Quali i contributi principali alle media theories nell’ambito dell’Antropocene?... READ MORE...

Experimenta Make Sense: International Triennial of Media Art

Giocosa e impegnativa, la prima Triennale Internazionale di Media Art ci chiede di riflettere su cosa significhi essere uomini nell’accelerazione tecnologica della nostra società dell’informazione. Experimenta Make Sense presenta un programma con più di 20 artisti australiani e internazionali che si rapportano con questo tema.... READ MORE...

Ed Atkins: Old Food

Per la mostra al Martin-Gropius-Bau Ed Atkins ha creato la sua più grande installazione di sempre: una nuova serie di opere che sviluppano le possibilità allegoriche del suo particolare stile di video making. I nuovi video generati al computer sono esposti insieme ad un'ampia selezione di costumi dell'archivio della Deutsche Oper di Berlino.... READ MORE...

Sounds Like Her

Curata da Christine Eyene, Sounds Like Her esplora e sfida gli approcci attuali alla sound art, mettendo in discussione le sue strutture patriarcali ed eurocentriche. La mostra rappresenta nuove prospettive, ridefinendo il modo in cui esperiamo la dinamica del suono come esemplificato nella pratica artistica di donne di diverse culture e identità di genere.... READ MORE...

Nuove geografie del suono, di Leandro Pisano

Uno dei punti di forza dell'ultimo libro di Leandro Pisano sta nella sua attitudine a mantenere l'impianto teorico in dialogo costante con alcune pratiche della sound art contemporanea. Dall'analisi delle teorie del suono contemporanee fino all'indagine di alcune opere secondo un approccio acustemologico, Pisano apre prospettive di nuove connessioni tra teoria e prassi.... READ MORE...

Una nuova multi-piattaforma dell’artista Olivia Erlanger

BMW Open Work è un'iniziativa curata da Attilia Fattori Franchini, che ogni anno invita un artista a sviluppare un progetto che esplori le tecnologie presenti e future come strumenti di innovazione e sperimentazione artistica. Quest'anno BMW Open Work verrà presentata a Frieze London con una nuova opera di Olivia Erlanger.... READ MORE...

Are We All Addicts Now?

La nuova mostra alla Furtherfield Gallery esplora le caratteristiche seduttive del digitale e la sua capacità di creare dipendenza. Mentre l'opera di Katriona Beales affronta le condizioni sensuali e tattili della vita online, quella di Fiona MacDonald ci attira nelle reti presenti in natura attraverso un'opera di sound art in forma di meditazione guidata.... READ MORE...

Screen City Biennial 2017

Ritorna ad ottobre la terza edizione di Screen City Biennial a Stavanger, la prima biennale nordica dedicata all'immagine espansa in movimento nei luoghi pubblici, con un programma denso di eventi e opere d’arte che esplorano la relazione fra immagini in movimento, suono, tecnologia e spazio urbano.... READ MORE...

This is Rattle – Due nuove opere digitali

Il Barbican presenta due nuove opere d’arte digitali nell’ambito di This is Rattle, un evento che segna la stagione inaugurale di Sir Simon Rattle in veste di Direttore musicale dell’Orchestra Sinfonica di Londra e di Artist-in-Association con il Barbican e la Guildhall School of Music & Drama.... READ MORE...

Sirens: un progetto audio-video di Novi_Sad e Ryoichi Kurokawa

Sirens, in origine un progetto audio-video di Novi_sad e Ryoichi Kurokawa, è divenuto una vera e propria pubblicazione che include un CD e un libro, realizzato per la Sub Rosa (BE) e per il portale di trading di opere d'arte digitale s[edition]. La performance audio-video originale - dove i visual di Kurokawa incontrano il lavoro audio di Kaproulias - nasce come collaborazione nel 2009, e si sviluppa attraverso la partecipazione a moltissimi festival in giro per il mondo.... READ MORE...

Lo spartito come strumento di pensiero. Intervista con Samson Young

Il lavoro di Samson Young si declina in media diversi, connettendo la musica all'immagine attraverso il video e il disegno. Con un interesse particolare verso la composizione musicale, questa intervista invita a considerare gli spartiti come strumenti di riflessione sulle restrizioni sociali e le possibilità del contemporaneo.... READ MORE...
//