Audiovideo

cc1

Copenhagen Contemporary

La nuova istituzione artistica Copenhagen Contemporary inaugurata ad Agosto con una mostra dedicata a Bruce Nauman e artisti del calibro di Yoko Ono e Carsten Nicolai, si pone come obiettivo quello di creare una rete tra città, musei e pubblico; presentando allo spettatore opere immersive e stimolanti di artisti di fama internazionale
AbuHamdan4

Lawrence Abu Hamdan: le implicazioni politiche del suono e del silenzio

(English) Lawrence Abu Hamdan is an artist, researcher, and private ear born in 1985 in Anman , Jordan and currently based in Beirut. In a few years he has achieved an expanded public due to his artistic and scientific research. He analyzes on the one hand surveillance technologies and forensic listening practices ( within legal hearings ) and on the other hand he focuses on language and phonetic comparisons of legal or political issues
palmer1

Il suono dell’assenza: Katrina Palmer e il dialogo tra scultura e narrazione

Ed è in quella materia scolpita che si fa parola che si rintraccia l'elemento chiave delle opere dell'artista Katrina Palmer. Oggetti quotidiani, paesaggi naturali e luoghi abbandonati divengono narrazioni sonore e scultoree che trasportano lo spettatore in una dimensione altra dell'esistente e del proprio essere, toccando l'immaginario.
BIM!

Biennale dell’Immagine in Movimento 2016

Il Centre d’Art Contemporain Genève annuncia gli artisti partecipanti e il nuovo progetto «Generations» per la Biennale de l’Image en Mouvement (Biennale dell’Immagine in Movimento) 2016. La Biennale è aperta al pubblico dal 9 Novembre 2016, in mostra fino al 29 Gennaio 2017
pattison3

Yuri Pattison: user, space

Alla Chisenhale Gallery di Londra è in mostra User, space di Yuri Pattison. Ispirandosi all’architettura modernista e alla fantascienza Pattison crea installazioni che riflettono la natura pervasiva delle nuove tecnologie e la loro crescente influenza sul modo e il luogo in cui viviamo e lavoriamo, prospettando un futuro che è già immaginato
fuse2

Codex Anima Mundi. fuse* e gli algoritmi meravigliosi

In un grande casale bianco, luminoso, immerso nella quiete della campagna modenese, ha trovato dimora e sta crescendo rigogliosamente una delle realtà più sorprendenti nel panorama delle arti Digitali italiane: fuse*, uno studio multidisciplinare fondato nel 2007 da Mattia Carretti e Luca Camellini.
tez1

Maurizio Martinucci (TeZ): investigazione creativa tra musica, arte e scienza

Maurizio Martinucci (aka TeZ) è un artista interdisciplinare e ricercatore indipendente italiano, stabilitosi ad Amsterdam. Usa la tecnologia come mezzo attraverso il quale esplorare gli effetti della percezione e la relazione con il suono, la luce e lo spazio. Il suo focus primario sono le composizioni generative con suono spazializzato, per esibizioni dal vivo e installazioni
Allora 1

Allora & Calzadilla: Echo to Artifact

Allora & Calzadilla: Echo to Artifact è la prima mostra d’arte in Canada degli artisti di fama mondiale Jennifer Allora e Guillermo Calzadilla. Le opere sono il risultato di un viaggio di ricerca ad Alberta nel 2014, e riflettono sulla natura del suono, della musica e della voce come modo di animare le forme naturali e i manufatti antropici.
Oscillations 1

Oscillations di Joris Strijbos

Le installazioni cinetiche e i paesaggi immersivi e sinestetici dell'artista Joris Strijbos sono visibili al NOME di Berlino. Strijbos gioca con il potenziale della tecnologia per imitare i sistemi biologici e per unire il fattore matematico al mondo fisico, e intrecciando immagine, suono e luce dà vita a coreografie emergenti e multisensoriali.
Malcom le Grice 1

Malcolm Le Grice a MACBA per LOOP Barcelona 2016

Jan Lauwers, Leone d’Oro alla Biennale di Venezia nel 2014, è in mostra al Ming Contemporary Art Museum di Shanghai. Incarnando il concetto di Arte Totale, Lauwers realizza opere multidisciplinari vagamente malinconiche, in cui è indagato il rapporto uomo-natura in una forma comunicativa e accessibile a ogni tipo di pubblico.
resonate1

Resonate Festival 2016. Una combinazione tra Arte e Tecnologia

(English) A Resonate welcome speech is always a short and sweet moment. Festival organiser Eduard Prats Molner (aka Edu) took to the stage to declare the festival open and walked off. The essence of Resonate was as a leveller and was a place for sharing and debating ideas both during sessions and otherwise.
takatani1

La scena è un prisma. Note su ST/LL di Shiro Takatani

Se il teatro, come dice la sua etimologia, è il luogo della visione, la questione è qui quella di capire cosa si va a vedere e cosa si vede in scena, da che punto di vista gli uomini di teatro guardano il mondo, a quale livello di risoluzione vedono le cose. Shiro Takatani è uno dei massimi esponenti del teatro contemporaneo
hypereality1

La mostra online Digital Canvas: “Hyper Reality”, Digicult Carte Blanche

(English) Digital Canvas on air Exhibition of Digital Art by Ikono Tv, brings together a selection of outstanding international artists with more than 80 video works that explicitly employ the use of electronic and digital tools while making direct references to art history. Digicult curated a Carte Blanche entitled "Hyper Reality"
Saturation 1

Matthew Biederman & Pierce Warnecke: Saturation

Fino a che punto possiamo spingere la nostra percezione? E siamo consapevoli di quello che vediamo e captiamo? Matthew Biederman e Pierce Warnecke sono in mostra per un mese al centro culturale Tobačna 001 di Lubiana, con Saturation. Un percorso percettivo ottico e uditivo in cui lo spettatore vivrà stati illusori, ipnotici e lucidi.
Ryoichi 1

Ryoichi Kurokawa: Unfold

Una mostra unica e sensoriale dell’acclamato artista giapponese Ryoichi Kurokawa, che trasporta gli spettatori in uno spazio attraverso meravigliosi ambienti visivi e sonori per mostrare la nascita delle stelle. Quest’innovativa mostra interdisciplinare sarà la prima esibizione personale nel Regno Unito dell’artista giapponese Ryoichi Kurokowa e unirà i campi dell’arte e della scienza.
Sonic Arts Academy 1

Sonic Acts Academy

Sonic Arts Academy è una nuova piattaforma che mira a crescere, espandersi sostenere e diffondere stimolando il discorso riguardo la ricerca artistica. L’accademia invita gli artisti ed i teorici ad approfondire le loro ricerche attraverso workshop, masterclass, conferenze, concerti, proiezioni di film