Waag Society, Zone2Source - Amstelpark
13 / 05 / 2017 - 25 / 06 / 2017

Waag Society e Zone2Source sono liete di annunciare la performance e l’esposizione a conclusione di Trust me I’m an artist (Fidati, sono un Artista), che esplora le modalità secondo cui l’arte può aiutarci a comprendere le complessità etiche delle (bio)tecnologie emergenti.

Trust me, I’m an Artist indaga le problematiche etiche che emergono dalla collaborazione tra arte e scienza, in particolare nel campo della bioarte. Considera i ruoli e le responsabilità delle istituzioni, degli artisti e degli scienziati coinvolti. Il progetto affronta le problematiche legate all’alterazione dei geni e agli antibiotici, al consenso e alla coltura di tessuti umani, ai materiali nucleari e alla salute pubblica, alla comunicazione trans-specie e ai diritti delle piante, al traffico intercontinentale di biomateriale e alla relazione tra i rituali di autorigenerazione e la genetica personalizzata.

Trust me, I’m an Artist si compone di una serie di performance dal vivo. Durante questi eventi, gli artisti propongono e presentano a comitati etici creati per l’occasione opere d’arte complesse da un punto di vista etico. In seguito, il comitato etico discute la proposta e prende una decisione, seguendo regole e procedure stabilite dal Paese ospite. L’artista è messo al corrente di tale decisione e, insieme al pubblico, dà inizio a un dibattito sul risultato.

trustme1

Da anni le performance si tengono presso diverse importanti istituzioni in tutta Europa ed evidenziano come l’arte e la pratica artistica possano affrontare alcune delle ambiguità etiche e delle problematiche presenti nelle (bio)tecnologie.

La performance conclusiva, Be-wildering di Kira O’Reilly (Gran Bretagna) e Jennifer Willet (Canada), avrà luogo venerdì 12 maggio presso l’istituto Waag Society. Farà seguito il lancio dell’esibizione finale di Trust me, I’m an Artist, che unisce opere d’arte e progetti che fanno parte di una serie di performance alla Zone2Source nella Glazen Huis, ad Amstelpark, dal 13 maggio fino al 25 giugno 2017.

Durante la performance conclusiva le artiste O’Reilly e Willet porteranno (o forse importeranno di contrabbando) una serie di materiali viventi al Theatrum Anatomicum dell’edificio del Waag a Amsterdam, interrogandosi su quali specie possono entrare in quali ecologie e mettendo in discussione i concetti di laboratorio come ecologia e di natura come laboratorio. La reazione è affidata a un comitato etico creato ad hoc.

Zone2Source, una piattaforma per le arti naturali e tecnologiche situata ad Amstelpark, ospiterà la mostra collettiva di opere d’arte di importanti artisti, presentate o commissionate appositamente per Trust me, I’m an artist.

Eventi:

– 12 maggio Performance Be-wildering e commissione etica dalle 19:30 alle 22:00 Jennifer Willet & Kira O’Reilly, presso la Waag Society (indirizzo Nieuwmarkt 4, Amsterdam)

– 13 maggio Apertura dell’esibizione presso la Zone2Source dalle 13:00 alle 16:00 dichiarazioni degli artisti e discussione;

Dalle 16:00 alle 18:00 Apertura della reception. Con/di Martin O’Brien, Gina Czarnecki & John Hunt, Anna Dumitriu, Spela Petric, Jennifer Willet & Kira O’Reilly e Howard Boland, Erich Berger & Mari Keto

– Dal 14 maggio al 25 giugno Esibizione, Zone2Source. Aperto venerdì, sabato e domenica dall’1:00 alle 17:00 su appuntamento.

trustme3

Consorzio e finanziatori:

 Trust me, I’m an artist è una collaborazione tra la Waag Society (Amsterdam), l’artista Anna Dumitriu e il Professor Bobbie Farsides, esperto di etica, la Brighton and Sussex Medical School (Brighton), l’Arts Catalyst (Londra), la Kapelica Gallery – Kersnikova (Lubiana), il Medical Museion (Copenhagen) e il Leonardo-Olats (Parigi). Il progetto è cofinanziato dal programma Creative Europe dell’Unione Europea, dal Creative Industries Fund NL, dal Mondriaan Fund e dal comune di Amsterdam.

Un progetto pilota precedente a Trust me, I’m an artist – verso l’etica dell’arte e la collaborazione scientifica è stato organizzato nel 2013 e nel 2014 con la partecipazione dell’Arts Catalyst (Londra), della Science Gallery (Dublino), del Leonardo-Olats (Parigi) e della Leiden University (Leiden).

Collegamenti ai siti degli artisti:

– Martin O’Brien: www.martinobrienperformance.com

– Gina Czarnecki & John Hunt: www.ginaczarnecki.com

– Anna Dumitriu: www.normalflora.co.uk

– Spela Petric: www.spelapetric.org

– Jennifer Willet: www.jenniferwillet.com

– Kira O’Reily: www.kiraoreilly.com

– Howard Boland: http://c-lab.co.uk

– Erich Berger: www.randomseed.org

– Mari Keto: http://mariketo.com


http://www.trustmeimanartist.eu

http://waag.org/en/project/trust-me-im-artist

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn