Art Mûr - Leipzig
14 / 01 / 2017 - 25 / 02 / 2017

Nel contesto del Leipzig’s Spinnerei Winter Gallery Tour, la galleria Art Mûr è lieta di aprire la sua programmazione del 2017 con la prima mostra personale di Laurent Lamarche in Europa. Nell’ultimo decennio, l’artista di Montreal ha indagato sulle idee e sulle immagini che mettono in discussione il nostro rapporto tra la natura e le moderne tecnologie. La sua opera comprende fotografia, scultura e installazioni ed esplora i confini permeabili tra natura e artificio attraverso un’estetica che evoca il mondo del microcosmo e del macrocosmo.

ATLAB

In ATLAB le opere di Laurent Lamarche, esposte in una campana di vetro, hanno un ambiente distinto che ricorda gli sviluppi ibrido-informatici. Altre strutture di tipo ameboide, montate attraverso uno scheletro meccanico, appaiono come alghe nu-criptoficee. Tutto è creato per essere osservato con l’utilizzo di una lente microscopica in una capsula di Petri.

Le opere di Lamarche toccano un aspetto scientifico che si trova in contrasto con quel mondo dell’arte stimolato in genere soltanto da spettacoli digitali e da una critica non costruttiva. Il suo lavoro mette a nudo un formalismo rigoroso che si nutre di giudizi sul settore artistico e tecnologico, sempre problematico.

La forza biotecnologica del lavoro di questi oggetti assume importanza nelle infrastrutture intorno al loro contenuto. L’insieme delle opere di Lamarche ci indica che si è reso necessario considerare gli oggetti come indici di processi culturali e cognitivi più ampi all’interno dei paradigmi emergenti di un mondo tecnologicamente complesso. Giudicando queste opere come oggetti, può esistere una reinterpretazione delle tecnologie radicali che separano gli esseri umani dalle macchine. Essa ci rende così consapevoli del fatto che un sistema complesso non è proprietà di un ente, ma è prodotto attraverso oggetti che generano pratiche discorsive.

lamarche2lamarche3lamarche4

Informazioni sulla Art Mûr

Fondata nel 1996, la Art Mûr è diventata una delle più importanti gallerie d’arte contemporanea private in Canada. La galleria rappresenta artisti sia emergenti che affermati con opere che vanno dalla pittura e scultura ai nuovi media e performance d’artista. Noto per la sua programmazione dinamica, che comprende sia mostre personali che a tema collettivo, Art Mûr svolge un ruolo determinante nella diffusione dell’arte contemporanea a Montreal e, da settembre 2016, a Lipsia. Si tratta di un punto di ritrovo culturale e di collezionisti, curatori, artisti e clienti.

La Art Mûr rappresenta oltre 30 artisti scelti dai vari musei di tutto il Nord America e dell’Europa e che abbiano partecipato a eventi significativi come la Biennale di Venezia, la Biennale di Praga e la Biennale di Sharjah e che abbiano vinto premi prestigiosi quali il Sobey Art Award, il General Governor Award , il Borduas Prize e molti altri. La Art Mûr inoltre intraprende collaborazioni regolari con giovani curatori indipendenti, curatori e direttori di musei.

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn