FACT (Foundation for Art and Creative Technology) - Liverpool
10 / 11 / 2016

Il FACT (Foundation for Art and Creative Technology) ospiterà giovedì 10 Novembre a Liverpool Day of Collisions, una giornata intera di attività che esplorano la relazione tra arte e scienza.

La giornata è presentata in collaborazione con Arts@CERN, il programma d’arte della culla del World Wide Web e casa del Large Hardon Collider, in cui fisici e ingegneri tra i migliori al mondo studiano i misteri più importanti del nostro universo.

Questo evento è parte integrante del progetto triennale Framework Partnership COLLIDE CERN FACT, che include workshop, eventi, e l’International Residency Award COLLIDE, che garantisce una residenza completamente sovvenzionata divisa tra il CERN di Ginevra e il FACT di Liverpool.

fact2

Day of Collisions comprende anche l’annuale Roy Stringer Memorial Lecture, sponsorizzata da Amaze, e ospiterà lo scrittore, commentatore politico e giornalista Will Self per tenere una conferenza sul rapporto tra arte e scienza, alla quale seguirà uno spazio dedicato alle domande del pubblico.

L’artista sudcoreano Yunchul Kim, vincitore del COLLIDE International Award di quest’ anno, insieme al suo collaboratore-scienziato del CERN, illustreranno il progetto Cascade risultato della residenza, nonchè la loro esperienza di collaborazione aperta e significativa tra arte e scienza. Questa sarà la prima presentazione pubblica della residenza e della rivelazione della loro collaborazione. In quanto vincitore del premio COLLIDE, Yunchul Kim trascorrerà due mesi al CERN in una residenza completamente curata e ospitata dall’area artistica dell’istituto stesso, seguita successivamente dalla residenza al FACT, in cui l’artista lavorerà nel laboratorio di design sperimentale e tecnologico FACTLab per sviluppare le sue ricerche in collaborazione con il pubblico e le comunità locali.

Mike Stubbs, Direttore del FACT, afferma: “Parte dello scopo di FACT è incoraggiare curiosità e creatività, qualità essenziali sia per la scienza che per l’arte. Siamo onorati di poter offrire l’opportunità di esplorare entrambi i campi di collaborazione e attività quotidiane con Arts@CERN, e di presentare la Roy Stringer Lecture, in memoria dell’ex presidente del FACT e fondatore dell’agenzia della tecnologia creativa Amaze, rimarcando così la posizione unica che FACT possiede nel connubio tra arte, scienza e tecnologia”.

fact3

Day of Collisions coincide inoltre con il debutto della nuova mostra del FACT No Such Thing as Gravity (11 Novembre 2016 – 5 Febbraio 2017), che esplora, attraverso l’arte, i limiti costantemente mutevoli della scienza. La mostra, curata da Rob La Frenais, include un ampio ventaglio di opere che incorporano arte ed esperimenti scientifici, tecnologie nuove e future, oltreché esplorare i confini tra la vita e la morte e i limiti della coscienza.

Artisti come Tania Candiani, Yin-Ju Chen, Gina Czarnecki / John Hunt, Evelina Domnitch & Dmitry Gelfand, Nick Laessing, Nahum Mantra, Agnes Meyer-Brandis, Helen Pynor e Sarah Sparkes, mostreranno sia le loro nuove commissioni che opere già esistenti, inclusi una macchina alimentata ad acqua, un fantasma che imita un robot e un ritratto composto da cellule epidermiche. Questa celebrazione tra arte e scienza offre ai visitatori l’opportunità di conoscere meglio le opere d’arte esposte, e grazie ai dibattiti aperti curati da La Frenais, gli artisti della mostra potranno spiegare il proprio lavoro e la propria arte al pubblico.

Inoltre, sarà possibile partecipare all’eventoVoyage: A session for remembering, in cui l’artista Nahum Mantra utilizzerà l’ipnosi per esplorare le possibilità di ricreare un’esperienza di viaggio intimo sulla Luna. In un altro workshop, Yin-Ju Chen ci insegnerà l’arte dei tarocchi, introducendo simboli mistici per incoraggiare i partecipanti a fidarsi delle loro intuizioni.

fact4

Itinerario della giornata Arte & Scienza:

8.00 – 10.00: Networking Breakfast.

Un’opportunità per incontrare nuovi colleghi del mondo dell’arte e della scienza prima del giorno del grande evento.

11.00 – 11.15: Benvenuto di Mike Stubbs, direttore del FACT e di Monica Bello, capo di Arts at CERN.

11.15 – 12.30: No Such Thing as Gravity, Dibattito pubblico con gli artisti.

Gli artisti di No Such Thing as Gravity parleranno del loro lavoro nella mostra. Seguirà un dibattito con il curatore Rob La Frenais.

13.00 – 14.00: Performance di Nahum Mantra: Voyage: A session for remembering

Durante il workshop Voyage: A session for remembering, l’artista Nahum Mantra utilizzerà l’ipnosi per esplorare le possibilità di ricreare un’esperienza di viaggio sulla Luna.

14.00 – 15.00: CERN tavola rotonda.

L’artista sudcoreano Yunchul Kim, vincitore del COLLIDE International Award, nuova collaborazione tra CERN e FACT, e lo scienziato del CERN discuteranno del progetto di residenza di Kim Cascade e della loro esperienza di collaborazione tra arte e scienza in una tavola rotonda. Presentata da Monica Bello.

15.30 – 16.30: Performance di Yin-Ju Chen: Tarot Card workshop

Yin-Ju Chenci insegnerà l’arte dei tarocchi, introducendo simboli mistici per incoraggiare i partecipanti a fidarsi del loro intuito.

16.30 – 18.30: Roy Stringer Memorial Lecture 2016.

Introdotta da Mike Stubbs, direttore del FACT, e capo delle Digital Operations Services di Amaze, Amanda Follit, lo scrittore, commentatore politico e broadcaster Will Self fornirà una lettura tipicamente provocatoria sulla relazione tra arte e scienza.

fact5

18.00 – 20.00: Anteprima pubblica No Such Thing as Gravity

Apertura ufficiale della nuova mostra ambiziosa No Such Thing as Gravity, che esplora i limiti della scienza sempre in mutamento, attraverso l’arte.

18.00 – 19.00: Performance di Nahum Mantra: Voyage: A session for remembering

Durante il workshop Voyage: A session for remembering, l’artista Nahum Mantra utilizza l’ipnosi per esplorare le possibilità di ricreare un’esperienza di viaggio intima sulla Luna.

19.00 – 19.15: No Such Thing as Gravity Opening Speeches

Speech del direttore di FACT Mike Stubbs e di oratori VIP per suggellare l’apertura di No Such Thing as Gravity.


https://home.cern/

http://www.fact.co.uk/

http://arts.cern/collide-international-award

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn