Slider

dw1

Esplorare il Deep Web: un dilemma tra “conoscenza e sicurezza”

Molti articoli su Internet non hanno dubbi: il cosiddetto Deep Web è un posto da evitare. Ti piacerebbe se ti svuotassero il conto? Non hai paura di essere spiato? O, ancora peggio, che la polizia irrompa nel tuo appartamento e ti arresti come in un film americano? Se non stai cercando niente del genere, è meglio se stai nel tuo recinto sicuro fatto da Google, Facebook e simili.
godlsmith1

Perdere tempo su internet. Un’intervista con Kenneth Goldsmith

Kenneth Goldsmith è artista e poeta, ben conosciuto a livello internazionale per essere l'editor di UbuWeb - il più ampio archivio digitale di arte contemporanea. Lo scorso Agosto ha pubblicato il suo ultimo libro "Wasting time on the internet", un manifesto che mostra "come il tempo che passiamo su internet non è realmente perso, ma è piuttosto produttivo e creativo se l'esperienza viene vista nel contesto teorico e filosofico appropriato".
barba2

Rosa Barba: from source to poem to rhythm to reader

Nei film e nelle sculture di Rosa Barba coesistono memoria e finzione, narrazioni di tipo documentaristico e racconti fantascientifici, in un’ampia riflessione sulle qualità poetiche del paesaggio come luogo in cui sono iscritti i segni della storia.
collide1

hrm199 è il vincitore del COLLIDE International Award 2017 promosso da FACT e Arts@CERN

(English) FACT (Foundation for Art and Creative Technology) in Liverpool and Arts at CERN, the arts and science programme of the European Organization for Nuclear Research (CERN), are delighted to announce the studio platform hrm199, led by artist Haroon Mirza, as the winner of COLLIDE International Award 2017. COLLIDE is a major international artist residency programme created to challenge and transform the way art and science encounters are understood.
fletcher3

Media Art e Mercato dell’Arte: un’intervista con Steve Fletcher

Steve Fletcher in conversazione con Alessio Chierico sul ruolo della Media Art e dei media artist nel contesto dell'arte contemporanea e delle sue regole di mercato, portando come esempio la sua attività presso la Galleria Carroll/Fletcher di Londra, uno dei principali punti di riferimento per l’arte contemporanea che enfatizza l’uso di nuove tecnologie e si impegna a esplorare tematiche sociali e politiche.
vaccination3

Immune Nations – The Vaccine Project

Con artisti, ricercatori e decisori politici evidenziano le problematiche relative alla vaccinazione nel mondo. E' questa una mostra speculativa sul ruolo che l’arte può svolgere nel discorso politico mondiale relativo ai vaccini salvavita. La mostra proseguirà poi nella sede dell’UNAIDS (Programma delle Nazioni Unite per l’AIDS/HIV) a Ginevra, per coincidere con l’Assemblea Mondiale della Sanità.
//