Issue 56

DigiMag Issue 56

numero56_Human,water 01

Uomo, Acqua E Ambiente. Tra Multimedia E Sostenibilita’

Il tema  l'acqua. L'acqua perché  in assoluto il mio elemento. L'acqua perché con l'attualitˆ in cui viviamo ha molto a che fare. L'acqua perché il solo pensiero che questo bene unico, vitale, preziosissimo per tutta l'umanitˆ possa diventare proprietˆ privata di pochi potenti, che impongono un costo per una risorsa naturale insostituibile e appartenente a tutti, mi impone di scriverne e denunciarne assoluta pericolositˆ di una mercificazione di questo elemento vitale.
numero56_Smart Urban stage 01

Smart Urban Stage – I Media Nella Citta’ Futura. Incontro Con Alberto Abruzzese

Dallo scorso 26 giugno fino al prossimo 31 luglio, all'interno di un'avveniristica struttura gonfiabile di 200 mq presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma, verrˆ presentata smart future minds exhibition. Articolata attraverso dodici progetti sul tema Il futuro della cittˆ, la mostra promette di essere un momento di riflessione critica e divulgazione artistica all'interno del pi ampio smart urban stage, innovativo road show che toccherˆ Zurigo, Parigi, Madrid e Londra dopo essere passata giˆ a Berlino.
numero56_The Explosion of the arts 01

L’esplosione Delle Arti. La Performance Live Di Sineglossa

Sineglossa  un collettivo artistico residente nelle Marche che raggruppa diverse personalitˆ provenienti da ambiti disciplinari differenti e divergenti anche dal teatro stesso, ma con stessi intenti e stesse sensibilitˆ. Nasce nel 2006 dal regista Federico Bomba, dal pittore Luca Poncetta e dalla performer Simona Sala. Debuttano con lo spettacolo teatrale Camera verde del 2007 al quale seguono Pneuma e Pleura del 2008. Nel 2009 rientrano tra le compagnie vincitrici del bando ETI Nuove creativitˆ, realizzando UNdo e Remember me.
numero56_Resistence 01

Resistenza E Costituzione. Gli Allestimenti Audiovisivi Di N03!

Paolo Ranieri di N03! racconta il suo lavoro artistico per musei interattivi sul tema della Storia. Dal Museo Diffuso della Resistenza di Torino a quello di Fosdinovo (Sarzana della Sp) inaugurato il 3 giugno 2000, al recentissimo Diritti al cubo/Vivere la Costituzione (Genova e Torino).
numero56_Informational realism 01

Il Realismo Informazionale. Il Bit Quantico Nel Cyber Spazio

La teoria dell'informazione afferma che esiste un elemento fondamentale, il bit - una variabile binaria - che  la base di tutta la comunicazione. Come risulta, questo bit, un'entitˆ discreta indivisibile,  la componente essenziale sia del codice dei computer che delle particelle quantistiche. Sia la realtˆ fisica che quella digitale sono composte dagli stessi bit binari quantizzati di informazione. La realtˆ, a prescindere dal suo contenuto, non  altro che l'informazione che trasmette.
numero56_Live Architecture 01

Live Architecture Network. La Rete Come Progetto Di Design

Il parametric design si basa sull'uso di sistemi integrati di CAD/CAM (Computer-Aided Design/Computer-Aided Manufacturing) che permettono un dialogo diretto tra la macchina che modella e la macchina che fabbrica gli elementi costruttivi e di assemblaggio, generando un nuovo processo di ideazione/produzione. I tradizionali rapporti tra gli attori di questo processo cambiano: ogni progetto pu˜ essere pianificato in maniera iper-customizzata e le variabili che possono essere immesse aumentano esponenzialmente.
numero56_Loop Barcellona 01

Loop Barcelona. Video Arte Trasversale

C'era una volta una pratica artistica periferica e poco considerata: la videoarte. Cos" potrebbe cominciare, probabilmente, qualsiasi discorso sulle pratiche artistiche legate allo sviluppo delle tecnologie. Come sappiamo, il mondo dell'arte condivide da sempre una lunga frontiera con il mondo dell'innovazione, ma oramai la pratica del videoarte - pur mantendendo caratteristiche innovative - si  allontanata da questa frontiera e si  posizionata tra le discipline artistiche attualmente pi richieste, valorizzate e praticate.
numero56_Landscappe and Interaction 01

Tra Paesaggio E Interazione. Matteo Pennese E Il Suono Nello Spazio

All'interno di un panorama di pratica artistica critica, generalmente imperniata su ormai piuttosto consolidati meccanismi di espressione basati su sovversione, distruzione delle regole, esposizione cruda e diretta dell'attacco violento allo status quo sia artistico che sociale, l'interaction designer Mikael Metthey, ventisettenne di origini Francesi, struttura il proprio discorso critico percorrendo perifrasi pi ampie.
numero56_Brandon Labelle 01

Brandon Labelle. Dove Vanno E Da Dove Vengono I Suoni?

Da dove vengono i suoni e dove vanno? Da questa basilare e centrale domanda si diramano le diverse traiettorie che compongono Acoustic Territories. Sound Culture and Everyday Life, il nuovo libro di Brandon LaBelle - artista, teorico, ed editore che, attraverso un percorso di ricerca particolarmente coerente, si  costantemente dedicato all'esplorazione del suono e della cultura uditiva da molteplici punti di vista e su livelli differenti dando origine ad un ampio corpus di opere, testi e progetti.
numero56_The silences of biosphere 01

I Silenzi Di Biosphere. Neo Barocco E Intimismo Consapevole

Geir Jenssen, in arte Biosphere,  una delle figure pi significative del panorama della composizione elettronica contemporanea. Norvegese di Tromsø, una cittadina immersa nel silenzio glaciale, a 500 miglia dal circolo polare artico,  un personaggio atipico, cortese e silenzioso, che preferisce sempre esprimersi col suono, sia quello dei suoi dischi, che delle numerose istallazioni di cui negli ultimi anni  stato progettista sonoro, cos" come delle performance.
numero56_Gmaybe 01

Gmaybe: Be Free, Be Public! Quale Futuro Per La Privacy?

Vi pu˜ essere capitato di assistere alla presentazione di un nuovo servizio online. Due giovani uomini con indosso una t-shirt con il logo Gmaybe presentano gli entusiasmanti vantaggi della nuova frontiera dei social network. Le promesse retoriche legate alla tecnologia ci sono tutte: 'esse tendono a ricadere in quattro categorie principali: democrazia, libertˆ, efficienza e progresso. La democrazia appare come la condizione di cui ognuno godrˆ grazie alle nuove tecnologie, incrementando cos" la propria influenza sull'ambiente sociale [] La libertˆ  solitamente presentata come assenza di elementi sociali restrittiv" (Critical Art Ensemble, L'invasione molecolare. Biotech: teoria e pratiche di resistenza, Eluthera, Milano 2006, pp38-39).
numero56_Buddha machine 01

Buddha Machine. Sound Toy Di Terza Generazione

FM3, il gruppo di musica sperimentale le cui produzioni esaminano la relazione esistente tra composizione, arte e vita quotidiana,  composto dai due membri originari Zhang Jian e Christian Virant.
numero56_Technesexual interface 01

Technesexual Interface. Erotic Mixed Reality Performance

I sensori biometrici, disponibili a buon mercato grazie alle piattaforme di prototipazione do-it-yourself (DIY) come Arduino, permettono un passaggio dalle interfacce visuali alle interfacce propriocettive, lontano dal tocco di un dito e verso una forma di percezione più interna e incorporata. Un possibile effetto di questo passaggio è l'allontanamento dalla metodologia di controllo-comando, base storica della cibernetica, e l'avvicinamento ad una forma di modulazione e collaborazione affine all'intersoggettività
numero56_Habemus data 01

Habemus Data. Cultura Digitale E Informazione Libera

Ad un passo dalla controriforma della 'legge bavaglio', agitati dai timori dei nostri governanti che gridano al pericolo di un flusso di informazioni fuori controllo, di una sovraesposizione eccessiva di intimitˆ e dettagli, non potevano perdere occasione di ritornare sulla questione dell'Open Data. Ma cosa c'entra l'Open Data con il 'problema' delle intercettazioni, delle 'cimici', del pubblico e del privato?
//