Issue 39

DigiMag Issue 39

newmedia_stefanoraimondi04

Peter Weibel: Per Una Nuova Arte Partecipativa

Poi avviene l'incontro, lo scoppio, il ballo. In questo modo ho incontrato Peter Weibel, curatore della terza Biennale d'Arte contemporanea di Siviglia (BIACS 3), dal titolo Youniverse, che fino all' 11 gennaio 2009, mette in mostra i lavori di oltre centocinquanta artisti che utilizzano i 'nuov" media come principale mezzo espressivo.
design_barbarasansone02

Art Futura: Tecnologia Con Sentimento

Sarˆ la crisi, anche se viene cos" ben dissimulata dalla superficie patinata della marca Barcellona, ma qualcosa quest'anno ha intristito il festival ArtFutura, finora evento frizzante e molto affollato. La 19ª edizione si  presentata in un certo senso stanca, povera e bassa di energie, nonostante le anticipazioni la promettessero illuminata almeno dai bagliori della mostra Máquinas y Almas, che si  conclusa il 13 ottobre al Museo Reina Sofia di Madrid e di cui abbiamo parlato lo scorso numero di Digimag
performing_massimoschiavoni10

Sotterraneo Emerso

Sono cinque ragazzi. Sara Bonaventura, Iacopo Braca, Matteo Ceccarelli, Claudio Cirri e Daniele Villa, tutti inglobati dentro un collettivo orizzontale chiamato Teatro Sotterraneo che  emerso in questi ultimi anni scrutando e abbracciando la luce dei palcoscenici di tutta Italia prendendo per mano il futuro della performance di ricerca.
design_luigighezzi02

Bioneers: Astuzia, Inganno E Sostenibilita’

Dal 17 al 19 ottobre, a San Rafael (California) si  tenuta la 19° edizione della conferenza Bioneers; stiamo parlando di un forum di scenario che sostiene le speranze di un 'futuro sostenibile, equo e bello' come la California e pochi altri stati riescono ancora a portare avanti a livello di discorso pubblico.
(Italiano) Il Premio Internazionale Della Performance

Il Premio Internazionale Della Performance

Questa volta lo scenario della manifestazione  degno di esser definito tale perché la IV edizione del Premio Internazionale della Performance si svolge presso il Teatro Sociale di Trento, un 'classico' teatro all'italiana
elettronica_mk03

Carsten Stabenow: Il Suono Come Arte

Qualche numero fa, Digimag aveva avuto l'occasione di parlare, tramite Bertram Niessen, con Derek Holzter, uno dei curatori coinvolti nel progetto Tuned City. é stato questo uno degli appuntamenti pi ineteressanti della sound art Europea dell'anno; svoltosi a Berlino la scorsa estate, ha riunito una serie di teorici e artisti che hanno analizzato in maniera critica l'uso del suono all'interno dei contesti urbani mediati nei quali viviamo
hackart_davideanni01

Micro-cinema: La Storia Vera Di Malastrada

Intervista a MALASTRADA sistema produttivo cinematografico basato sul micro-finanziamento in cerca di una sperimentazione comunicativa che sostenga una progettualitˆ filmica autonoma, in una situazione dove l'idea del broadcast e della sala commerciale sono l'ectoplasma per il cinema contemporaneo, basta donare 10 euro per diventare co-produttori di un opera cinematografica 'dal basso'.
softwareart_monicaponzini03

Jonathan Harris: Sentimenti E Software Art

Software art e sentimenti, Polaroid e information technology: i lavori di Jonathan Harris esplorano il mondo interiore degli uomini attraverso software, siti web, interfacce grafiche e fotografie, sempre alla ricerca di nuove modalitˆ d'espressione.
hackart_lorettaborrelli04

Hackerare Le Logiche Del Foodpower

In un supermercato pu˜ capitare di trovarsi ad acquistare, senza pensarci troppo, uno dei tanti cibi in scatola o precotti, solo per pigrizia. Allo stesso modo ad un banco di frutta pu˜ capitare di trovarsi a scegliere la frutta pi bella e colorata, senza curarsi della sua provenienza e senza chiedersi se quel colore sia effettivamente naturale.
(Italiano) Almost Cinema

Almost Cinema: Only The Exhibition

Da quattro edizioni, 'Almost cinema' accompagna il Film Festival di Gent (in Belgio) con una mostra, una serie di performances ed un simposio, che indagano le possibilitˆ del cinema nella sua intersezione con l'arte. Per spiegarla meglio - come recita il sottotitolo della manifestazione - 'Almost cinema inizia dove i film tradizionali finiscono'. Lontana dal cinema narrativo, dal documentario giornalistico ed anche dalla videoarte tradizionale, la manifestazione esplora il territorio ampio (immenso, che rischia anche di scivolare nel vago) che si colloca nell'intersezione tra ambiente, immagine, suono e movimento. Il tutto sconfinando nelle possibili multipli accezioni dell'idea stessa 'cinematicitˆ
ia_otherehto01

Oltre I Confini Del Corpo

Il corpo fisico, biologico, occupa nella gran parte delle religioni una posizione dogmatica. Negandogli l'importanza e togliendogli valore, veniva spesso percepito come un qualcosa da superare a favore di certe rivelazioni spirituali o mentali. Il corpo umano  stato perci˜ trasformato in un mezzo che stimola, attraverso pratiche di autonegazione come l'ascetismo, castitˆ o martirio, l'avvenimento di esperienze trascendentali.
audiovideo_robinmackay01

Vjam Theory: Teorie In Movimento

Con una serie di praticanti che stanno ancora combattendo per operare con queste potenzialitˆ quasi infinite, Vjam Theory spinge per tirar fuori anche dei frammenti teorici appropriati alle nuove tecnologie. VJ Theory (presentato da Silvia Bianchi Numero 25 di Digimag del Giugno 2007)  stata fondata nel 2005 da Brendan Byrne e Ana Carvalho, come risorsa virtuale per i media performers in tempo reale, i quali si trovano spesso a lavorare in isolamento e senza un riferimento comune per discutere la loro pratica. In Vjam Theory, la loro prima pubblicazione, il collettivo internazionale, esteso e diversificato, si cimenta con una discussione ampia e informale sulla definizione, la teoria e la pratica, nonché il futuro delle performance AV live. Circo Ipnotico di Otolab).computer addicted raccoltasi a Berlino in occasione della Chaos Conference.
ia_teresadefeo02

Hybrids, Un Futuro Da Ibernauta

La conferenza Trondheim Matckmaking di quest'anno si  accollata l'onere di discutere di questi temi. Svoltasi tra il 17 e 18 Ottobre, nella cittadina norvegese di Trondheim, alla sua settima edizione, la manifestazione annuale, inserita nel pi ampio progetto TEKS, per la promozione delle arti digitali, si  articolata attraverso convegni, workshop, concerti, e l'esposizione Hybrids.
audiovideo_silviabianchi03

Avlab1.0: Laboratorio Audiovisivo Aperto

Il MediaLab-Prado  un centro dedicato alla produzione, ricerca e diffusione della cultura digitale e delle sue confluenze con arte, scienza, tecnologia e societˆ dall'Area de Las Artes dell'Ayuntamento de Madrid.
netart_maresalippolis01

Etoy.corporation Per L’eternita’ Digitale

Per questo numero di Digimag abbiamo avuto l'onore di intervistare alcuni agenti di etoy. CORPORATION, incontrati a Bolzano nelle giornate della grande mostra internazionale di arte contemporanea Manifesta, con il loro ultimo lavoro, M8 Mission Eternity.
(Italiano) La Democrazia Di Tina B

La Democrazia Di Tina B.

A Praga per il terzo anno consecutivo, dal 25 settembre al 15 ottobre 2008, si  svolto il Festival dell'Arte Contemporanea che ha fatto della 'sottrazione' il proprio cavallo di battaglia. Questa non  un'altra Biennale;, parafrasi dell'acronimo che ne compone il titolo, Tina B (This is not Another Biennial) si propone come progetto artistico internazionale che tenta di far convergere l'attuale scena creativa del centro-est Europa con la produzione di giovani talenti emergenti provenienti da tutto il mondo