Issue 33

DigiMag Issue 33

ia_gigighezzi04

Se Non Esistessero I Bisogni Tecnologici…

La tecnologia espande la nostra coscienza o la incapsula? é questo uno dei temi del testo Technology Matters, dello storico comparatista David E. Nye pubblicato nel 2006. Un lavoro che non brilla certa di originalitˆ, ma che per la sua capacitˆ di imbastitura di fonti e di ricchezza bibliografica, lo rende un lavoro di notevole rigorositˆ scientifica.
netart_mk01

Furtherfield.org: Coding Cultures – Part 1

L'idea di un articolo su Furtherfield.org mi stuzzicava da tempo, ma come scriverlo in maniera completa senza riuscire a fare due chiacchiere con Marc (Garret) e Ruth (Catlow), suoi principali rappresentanti e promotori? Confrontandomi proprio con loro  nata quindi l'idea di questo speciale: due puntate, questa prima in cui Marc e Ruth pubblicano un loro testo ideologico che mi sono preoccupato di tradurre e interpretare al meglio, e una successiva seconda in cui risponderanno alla mia lunga intervista.
(Italiano) Marcos Novak

Marcos Novak: Il Futuro E’

Marcos Novak  conosciuto come architetto, musicista, artista digitale, ma prima di tutto questo, Marcus Novak  un poeta visionario. é una di quelle menti eccezionali in grado di confezionare mondi alternativi, in grado di spostare, sfidando il paradosso, i limiti della percezione abituale rendendo praticabile l'impossibile.
videoart_silviascaravaggi09

La Vulnerabilita’ Video Di Tina Gonsalves

Che cosa succede quando si guarda un video? Quali cambiamenti avvengono nel corpo e nell'emotivitˆ del partecipante quando prende parte ad un'installazione interattiva? Le reazioni fisiche e psichiche del fruitore sono una componente fondamentale della vita dell'opera d'arte e diventano addirittura necessarie per la riuscita di un pezzo che racchiuda in sé tecnologia, creativitˆ ed interazione. Sull'indagine delle sensazioni, delle emozioni e della consapevolezza del corpo, che il pubblico sperimenta ed acquisisce entrando in relazione con l'opera, Tina Gonsalves (Sydney, 1972) ha basato una ricerca decennale, passando dall'uso dell'animazione, al video, fino all'interaction design.
hackart_dedalus03

Aha Pre-camp: Dal Reale Al Virtuale E Ritorno

Sottrarre le dinamiche di networking delle sfere virtuali e riversarle, anche solo per un giorno, nella concretezza dello spazio reale, permette di contestualizzare e di circoscrivere al meglio idee e concetti nello spazio della comunicazione dei corpi.
performing_annamariamonteverdi01

Il Theatre Du Soleil Per Guidare La Gente

é in distribzione presso la FNAC anche in Italia il bel film-documentario 'Un soleil ˆ Kabul ou plutôt deux' , una testimonianza appassionata e appassionante del lavoro del Théâtre du Soleil diretto da Ariane Mnouchkine a Kabul chiamato dall'associazione umanitaria per la Cultura e la Societˆ Civile e realizzato da Duccio Bellugi Vannuccini, da vent'anni membro italiano della compagnia, in collaborazione con Sergio Canto Sabido e Philippe Chevallier.
softwareart_cristianopoian09

Una Lettura Benjaminiana Della Software Art

A distanza di settant'anni dalla sua pubblicazione su Zeitschrift fuer Sozialforschung, L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilitˆ tecnica di Walter Benjamin rimane ancora un saggio capace di fornire spunti di discussione sullo statuto del rapporto arte-tecnologia. Citato da molti dei teorici della software culture soprattutto per indagare i punti di contatto tra la rivoluzione segnata dal cinema e quella del codice digitale, merita tuttavia un ulteriore approfondimento in questa sede perché ci permette di riflettere su alcuni concetti chiave della cultura e dell'arte del software.
performing_annamariamonteverdi01

Il Teatro Che Verra’

Le generazioni degli anni ottanta culturalmente attente, intraprendenti, tecnologiche e anche nichiliste per usare il pensiero di Jane Deverson, erano attratte da una cultura metropolitana e da sperimentazioni che 'uscirono' dalle grandi cittˆ; anni riempiti da troppo ottimismo dove i giovani erano affascinati dall'ondata della musica vissuta in discoteca e sognavano oltre all'indipendenza un proprio gruppo musicale, un computer per evadere ed un qui ed ora televisivo. Negli anni novanta poi arriva l'apertura al mondo, la teatralizzazione di ogni azione, il business per antonomasia e la privacy violata dove i desideri generazionali sono l'apparire, l'essere immagine e l'essere globale, i pub ed i mega-cinema come luogo di affiliazione ed interazione.
videoart_monicaponzini01

Diva: Digital Video Art Fair

A fine marzo, a New York  tempo di fiere. Accanto all'Armory Show, ci sono diversi progetti paralleli che presentano settori particolari della produzione artistica. DiVA - Digital & Video Art Fair  uno di questi, con un programma ricco di incontri, ma soprattutto con un singolare spazio espositivo: le strade di Chelsea.
(Italiano) Bruce Sterling

Bruce Sterling: Beyond The Bits

é da un po' di tempo che il grande romanziere americano Bruce Sterling frequenta con competenza e sensibilitˆ il mondo dell'arte digitale internazionale
elettronica_giuseppecordaro04

Fabio Orsi Tra Sperimentazioni E Melodie

Il tarantino Fabio Orsi nel giro di pochi anni  diventato uno dei punti di riferimento della scena della musica sperimentale nazionale ed internazionale. Era il 2005 quando l'esordio di 'Osc" rilasciato per la SmallVoice conquist˜ critica e pubblico, in seguito l'artista ha continuato un'intensa attivitˆ produttiva rilasciando lo split For Alan Lomax per A Silent Place nel 2006, uno splendido omaggio all'etnomusicologo americano con la collaborazione de My Cat Is An Alien, e poi una serie di cd realizzati in duo con l'amico/compositore Gianluca Becuzzi, Muddy Speaking Ghosts Through My Machines uscito sempre per A Silent Place nel 2006 e The Stones Know Everything su Digitalis Industries nel 2007.
newmedia_alessiochierico01

Eternita’ Presente: Il Sogno Di Comandare Aion

La percezione/paradigma del tempo  uno degli aspetti pi interessanti da osservare nell'esperienza del digitale. Questo  stato il tema della conferenza: 'Eternitˆ presente, senso ed esperienza del tempo nella societˆ digitale' svoltosi il 7 marzo presso il GAM di Gallarate, in occasione della presentazione di 'Visibile invisibile', mostra personale degli artisti Bianco-Valente.
elettronica_alessandromassobrio02

Macchina Autechre, A Live Experience

Il concerto degli Autechre allo Share festival di Torino  cominciato a notte inoltrata nella sala grande dell'Hiroshima Mon Amour, dopo un'interminabile dj set di Rob Hall e il live poco convincente del duo SND. D'altra parte lo spettacolo, annunciato per le dieci,  rimandato anche per il lento fluire del pubblico che tarda ad arrivare e si intrattiene a lungo nel cortile di fronte all'entrata. Alla fine i locale  pieno.
audiovideo_bertramniessen01

La Qualita’ Dello Spazio Per Pablo Valbuena

Giˆ da alcuni anni il campo dell'audiovisivo ha oltrepassato i limiti dello schermo per espandersi sul mondo fisico: a mio avviso, si tratta di un'ideale contrappeso allo spazio che la virtualitˆ e l'immaterialitˆ stanno conquistando nelle nostre vite.
audiovideo_silviabianchi06

Play & Lafoxe: Cinema En Directo

Play  un festival che La Casa Encendida, centro policulturale ubicato nel centro di Madrid, dedica da due anni a questa parte alle sperimentazioni del linguaggio audio video. La seconda edizione si  tenuta nel centro dell'Opera sociale Caja Madrid dal 29 febbraio al 2 dello scorso Marzo.
ia_luigipagliarini05

The Super Avatars

L'idea del SuperAvatar nasce nel 2007. È un progetto d'opera che, da tempo, coltivavo nella mente parallelamente all'analisi di questioni teoriche poi confluite nella teoria dell'Intelligenza Polimorfa e nella teoria del Big Sieve e che, naturalmente, nel materializzarsi ha assunto connotati nuovi, anche grazie all'intensa cooperazione con due insostituibili coautori: Mr.B.D. ed Andrea Gabriele. Ovviamente, ci˜ rende ancor pi intricata la giˆ difficile impresa di definirne e tracciarne i contorni .