Issue 22

DigiMag Issue 22

ia_silviascaravaggi03

La Coscienza Attuativa Del Futuro Cybernetico

L'importanza della scienza nel rapporto con l'arte  affrontata internazionalmente ed  alla base delle pi importanti strutture accademiche e di sperimentazione, che quotidianamente esplorano i confini tra arte, matematica, fisica, elettronica, chimica, ampliando a dismisura le possibilitˆ di conoscenza e creativitˆ, riflettendo la stessa struttura multiforme e stratificata della natura. La ricerca di Evelina Domnitch e Dmitry Gelfand , in questo senso, suggestiva e complessa; pionieristica nell'approccio all'universo delle onde sonore e luminose , nell'esplorazione del fenomeno della sonoluminescenza; originale e genuinamente curiosa nei confronti della percezione ed della perpetualitˆ dei media.
audiovideo_bertramniessen04

Ran Slavin, Live Cinema D’improvvisazione

Nel panorama internazionale delle performance audiovisive una delle caratteristiche strutturanti dei progetti  spesso l'alto grado di controllo che i performer vogliono mantenere sull'esecuzione. Ran Slavin, musicista, videoartista e in geneale artista multimediale di origine Israeliana, lavora in modo esattamente opposto.
netart_francescavalsecchi01

Biodoll:donne E Technoinformazione Manipolata

Milano, centro storico, un luned" pomeriggio di inizio settimana. Fuori dalle metropolitane le edizioni serali e gli avanzi dei freepress. Avanti e indietro le persone nella routine. Questo luned" uscite dalla metropolitana e ad avvicinarvi sono tre (belle) ragazze che indossano cappotti colorati, accompagnate dal ritmo di tamburi; distribuiscono una freepress piuttosto particolare: un cut-up di quattro pagine di testi, disegni e fotografie nella cui trama si cela un'operazione artistica al confine con la tecnologia. Il freepress si chiama Bloki/Angel_f, ed  l'ultimo artefatto nel percorso dell'artista Franca Formenti.
audiovideo_silviabianchi01

Armin Linke / Claudio Sinatti: Details

Details  una produzione dell'appena passato Netmage 07, nata per la parte video dalla collaborazione tra Armin Linke e Claudio Sinatti, alla ricerca di un territorio di sperimentazione in cui la fotografia superi il limite della staticitˆ grazie a un movimento essenziale, mirato a catturare ci˜ che  giˆ contenuto all'interno della foto
netart_mk05

Davide Grassi. Brainloop For Virtual Liveness

Era tempo che, in quanto interessato e spesso direttamente coinvolto nell'ambito delle cosiddette new media performances audiovisive, non venivo profondamente colpito dall'impianto teorico, tecnico ed estetico di un progetto come il nuovissimo Brainloopdell'artista italo-sloveno Davide Grassi
Marius Watz

Marius Watz: Codice, Arte & Estetica

Programmatore, grafico, vj, sperimentatore. Edonista degli ambienti visual, amante del colore e delle forme organiche. Curatore del progetto Generator.X (tra conferenza, esibizionI e live concert), probabilmente la piattaforma pi conosciuta e competene per la diffuzione della generative art e la condivisione dei saperi legati al codice open source Processing, e di Code & Form, una tra le pi preziose risorse per chi si interessa altres" di estetica computazionale.
newmedia_lorenzotripodi01

Urban Screens

Quest'anno la Transmediale di Berlino ha presentato un panel chiamato Urban Screens 2007], preview della conferenza che si terrˆ a Manchester, UK nell'ottobre 2007. Questa inglese  la seconda edizione dopo Urban screen.05, tenutasi ad Amsterdam e prodotta dall'Institute of Network Cultures e curata da Mirjam Struppek
design_mk03

Il Tesoro Di Takagi

Nel panorama della video arte, una figura sicuramente originale  l'artista giapponese Takagi Masakatsu. Le sue opere hanno un approccio molto peculiare e immediatamente riconoscibile, il suo lavoro  una perfetta fusione di immagini, colori e suoni.
newmedia_tizianagemin04

Transmediale 2007. Unfinished Return

Dal 31 gennaio al 4 febbraio 2007 a Berlino, si  tenuto il Festival Transmediale, giunto al suo ventesimo anno di vita, e ospitato dalla scorsa edizione all'interno dell'Akademie der Künste.
elettronica_alessandromassobrio01

Makroskop: Traduzione Sonora Del Passato

Una scultura-audio-visiva nata dalla collaborazione tra Hannes Nehls , ricercatrice e media artista, e Boris Hars Tschachotin, storico dell'arte e film-maker presentata nel 2006 presso la Kaisersaal del Museum für Fotografie di Berlino.
performing_annamariamonteverdi01

Euridice E Le Altre. Rumore Rosa Secondo Motus

In Rumore rosa ultima straordinaria prova teatrale di Motus giˆ presentata al Festival delle Colline torinesi quest'estate ed ora in frenetica tournée negli epicentri della ricerca teatrale (da Dro a Scandicci, da Zo di Catania al Teatro India), ritorna la melanconia sentimentale, mista di angosciosa nostalgia proprio di quella vicenda fotoromanzata, questa volta per˜ con vite tutte al femminile rubate non pi al mito ma al cinema, all'atmosfera mélo del family drama americano degli anni Cinquanta, in particolare quella dei film di Douglas Sirk riletti da Fassbinder.
Kaffe Matthews, Lovely Music For Bodies

Kaffe Matthews, Lovely Music For Bodies

Una nuovo modo di produrre e percepire la musica, questo il dinamico obiettivo di Music for bodies. Una ricerca collaborativa, ideato dall'artista Kaffe Matthews, che tende a indagare nuovi progetti capaci di svilupparsi attraverso la musica e l'architettura, spingendosi fino all'arredamento ed al vestiario.
performing_massimoschiavoni02

Franco Vaccari: In Real Time

Parlare di Franco Vaccari  un po' come parlare della societˆ contemporanea, cio del desiderio e delle aspettative che hanno le persone dell'era della comunicazione. Di essere protagonisti e di essere riconoscibili e riconosciuti? Di essere in qualche modo spiati, invidiati e spettacolarizzati? Diciamo di si ma con le dovute precauzioni e onerose distinzioni.
elettronica_silviabianchi01

Optronica 2007: Visual Music On Big Screen

Dopo il successo della prima edizione del Festival, tenutasi a Londra nel 2005, Optronica torna dal 14 al 19 di questo Marzo grazie alla rinnovata collaborazione tra British Film Institute, gli artisti e produttori audiovisuali Addictive Tv e l'associazione Cinefeel, per presentare quello che si annucia essere uno dei pi innovativi e dinamici eventi del 2007.
softwareart_paolobranca03

Riflessioni Sulla Gameart

John & Levi  una di quelle case editrici da tenere d'occhio; l'editore milanese, che giˆ aveva pubblicato la monografia sull'artista Mauro Ceolin, si ripresenta infatti nelle librerie con GameScenes. Art in the Age of Videogames, un'ambiziosa e altrettanto riuscita carrellata sulla 'Game Art', un termine atto a designare il lavoro di una serie di artisti che si trovano a confrontarsi con il videogioco.
netart_eleonoraoreggia01

Joost E La Televisione Online

C'era una volta un elettrodomestico chiamato televisione, una scatola magica che permetteva, alla gente comune, di vedere e percepire immagini e suoni a distanza, pratica un tempo riservata a maghi, auguri, medium, telepati e visionari di sorta (La democratizzazione delle facolta' magiche operata dalla tecnologia non sempre, purtroppo, acuisce l'ingegno).
Slum Tv, Street Tv In Nairobi

Slum Tv, Tv Di Strada A Nairobi

Tutto ha inizio con una mostra collettiva d'artisti austriaci all'Alliance Francaise di Nairobi nel marzo 2006, Economy Class. Qui si incontrano prospettive e attitudini di un gruppo di artisti provenienti da Vienna (Barbara Husar, Michael Lampert, Alexander Nikolic, Lukas Pusch), di un artista residente a Nairobi, Sam Hopkins, con la vita di uno slum di quasi 700 mila abitanti di Nairobi, Mathare.