Issue 8

DigiMag Issue 8

netart_lucreziacippitelli08

Newmediafix. Edoardo Navas E La Net-information

Eduardo Navas  un artista interdisciplinare: net artista, musicista, specialista delle dinamiche dei Nuovi Media. é anche critico e professore di Teoria alla University of California in San Diego. Conosciuto come l'ideatore del progetto NAR-Net Art Review, che ora ha terminato la sua attivitˆ editoriale, ha lanciato nel mese di settembre NewmediaFix, un nuovo progetto di comunicazione critica sui progetti che coinvolgono pratiche e produzioni artistiche per, in e attraverso la Rete
(Italiano) Pipslab, Audience Is The Artist

Pipslab, Audience Is The Artist

I Pipslab incarnano tutto ci˜ che non ti aspetteresti mai dall'arte elettronica performativa contemporanea. Irriverenti, folli, imprevedibili e antiestetici ma allo stesso tempo fortemente comunicativi, artisticamente consapevoli e tecnologicamente avanzati, nella loro concezione di artisti al servizio di una quanto pi completa esperienza diretta del pubblico presente ai loro show
newmedia_tizianagemin03

Ars Electronica 2005: Chronicles

Hibrid, living in a Paradox, è il titolo del festival Ars Electronica 2005, tenutosi a Linz all'inizio di settembre come da tradizione. Il tema è stato sviluppato in modo interessante nel ciclo di lecture curate dal canadese Derrick De Kerckhove, nelle quali si è delineato attraverso varie declinazioni il concetto di ibridazione
audiovideo_bertramniessen03

Vidauxs, Netlabel Per Vedere E Ascoltare

Vidauxs  l'abbreviazione di vidi auxskulti che in lingua esperanto significa vedere e ascoltare. Giˆ nel nome di questo nuovo progetto se ne leggono le linee guida, legate alla compenetrazione programmatica di audio e video. Il bando di partecipazione  comparso in modo abbastanza timido prima dell'estate, ma  riuscito a catalizzare l'attenzione delle situazioni pi interessanti che si occupano di audiovisual live performance in Italia
performingart_annamonteverdi01

La Fattoria Degli Anormali

Un progetto crossmediale: La fattoria degli anormali nasce da un'idea drammaturgica di Andrea Balzola ed  stato elaborato in forma di progetto tecnoartistico da Balzola con il musicista elettronico Mauro Lupone dell'associazione tecnoteatrale Zonegemma, giˆ creatrice con Giacomo Verde di Storie mandaliche . Al gruppo si sono uniti l' interactive designer Andrea Brogi di X-Lab, il videomaker Pierpaolo Magnani di Dna, l'attrice Emanuela Villagrossi , e i disegnatori Armando Rossi e Onofrio Catacchio.
audiovideo_domenicosciajno02

Piombino Experimenta

Al Castello di Piombino dall'6 all'11 settembre 2005 si  svolta PX: Piombino eXperimenta, una rassegna di installazioni audiovisive, sound art ed elettronica sperimentale. Oltre al sottoscritto il programma ha visto in esposizione le opere installative di alcuni sound artist italiani: XOoo, Esa e Kinetix. Ideatori dell'evento sono stati Marco Formaioni e Gianluca Beccuzzi che per la realizzazione pratica hanno potuto contare su un gran numero di realtˆ locali e non
performing_massimoschiavoni04

Corpicrudi E Videocamere Viventi

L'anteprima del nuovo video Corpicrudi dreams are going to kill Samantha stella presso il Club74 artsystem di Genova in occasione dell' Art, Electromusic and design che si inaugurera' il 7 ottobre 2005, sarˆ un'occasione unica per gustarsi e quindi proiettarsi dentro la nuova tendenza performativa tutta italiana cresciuta e sviluppatasi nella capitale ligure e giˆ punto di riferimento delle nuove tendenze performative internazionali.
elettronica_alexdandi05

House Generation, Il Ritorno Di Jack

Da un paio d'anni a questa parte la club culture mondiale sta vivendo un periodo di grandi incertezze e trasformazioni. A partire dalla crisi dei superclub inglesi e dalla chiusuradi alcune riviste fulcro dell'industria al colpo di coda del moribondo rock'n'roll, la musica dance ha subito un brusco arresto dal punto di vista commerciale. Vendite di dischi ridotte ai minimi termini e conseguente smitizzazione della figura del superstar dj hanno messo in ginocchio un'intera industria rimescolando ancora una volta le carte
softwareart_fabiofranchino01

Casey Reas: Software Structures

Al Whitney museum, nella sezione dedicata alla net-art,  presente un progetto tanto ambizioso quanto affascinante, commissionato a colui che ormai  punto di riferimento nella software-art. Casey Reas, partendo dal lavoro e dallo studio della metodologia di Sol LeWitt, si interroga sull'esistenza o meno di una storia dell'arte concettuale che abbia portato alla nascita e crescita della software art
(Italiano) Le Sintesi Sonore Di Mass

Le Sintesi Sonore Di Mass

Musicista, sperimentatore, promotore di Avatar41, network di artisti elettronici, fondatore di una label indipendente Dps recordings, curatore della sezione musicale del festival partenopeo di arti elettroniche Sintesi, collabora con Bianco Valente alla realizzazione del progetto Self Organizing Structures. Solo qualche giorno fa in live performance con i due artisti in un evento a latere della Biennale dei Giovani artisti dell'Europa del Mediterraneo. é Mario Masullo, Mass. Ricercatore musicale. Napoletano.
softwareart_valentinatanni04

Naturalmente Dati

La tradizionale contrapposizione tra naturale e artificiale si fa, in un ambiente estremamente tecnologizzato come il nostro, ogni giorno pi problematica. E se le leggi che regolano la struttura, l'estetica e i meccanismi di crescita dell'universo organico rispondono spesso a criteri di tipo matematico, sempre pi di frequente  la tecnologia a mostrare il suo volto di nuova natura. I software sono in grado di generare altri software, le nanotecnologie possono autoreplicarsi e lottare per sopravvivere; i virus informatici si comportano come quelli biologici, le reti di computer crescono e si riconfigurano incessantemente come enormi radici rizomatiche.
elettronica_simonebertuzzi03

Francisco Lopez: Blind Listening

Probabilmente queste parole di Francisco Lopez, tratte dall'introduzione alle lunghissime note all'interno di La Selva, un disco tra i pi rappresentativi e didattici della sua produzione, racchiudono in maniera esemplare la poetica e l'atteggiamento di uno dei pi influenti musicisti contemporanei in area sperimentale. Lopez  prima di tutto un teorico, numerosi sono i suoi saggi che delineano la proprie concezioni in ambito musicale, dei veri e propri manifesti in cui vengono esposti senza mezzi termini regole e dogmi ben precisi
videoart_alessandramigani05

Shroom, Visions From Earth

Shroom  un collettivo di designer formatosi nella capitale inglese nel febbraio del 2001 con interessi nei media quali televisione e cinema. Un team di 3 registi, supportati di volta in volta da una serie di collaboratori freelance: Christian Krupa  un regista e designer abile nelle tecniche del racconto e con grandi capacitˆ di designer; Alexander Hatjoullis  un regista e animatore con capacitˆ nel disegno 2/3D, animazione e montaggio e Christos Hatjoullis  un regista e produttore con un background in management creativo
hackart_beatriceferrario03

Computer Sicuro, Ma Per Chi?

é in arrivo l'ennesima batosta in materia di diritti digitali. Si tratta del Trusted Computing ed  un sistema hardware e software che impedisce di eseguire sul proprio computer programmi non autorizzati. Sponsorizzato come la soluzione a spam e virus che fanno impazzire gli utenti Windows, in realtˆ di affidabile ha ben poco. O meglio, i concetti di affidabilitˆ e sicurezza non sono pensati per l'utente, quanto piuttosto per le case produttrici di software, che avranno il pieno controllo dei programmi che potranno venire eseguiti su quel computer affidabile e dei file che potranno essere scambiati con altri computer non affidabili
videoart_tatianabazzichelli04

Professione Cinema…al Femminile

Il cinema  stato definito sin dalle sue origini una luccicante fabbrica dei sogni. Ma cosa succede se si apre gli occhi e lo si fa attraverso lo sguardo di una donna che sta vivendo una realtˆ concreta, con tutte le sue difficoltˆ, paure, piaceri e innumerevoli salite e discese? La risposta  la trilogia dei film Sue, Fiona e Bridget realizzati dal regista Amos Kollek e presentati alla 48°, 49° e 52° Berlinale, in cui l'attrice protagonista  Anna Thomson, diventata ormai una sorta di alter-ego del regista
ia_gigighezzi02

Cambiamenti Climatici Simulati

Katrina e Rita sono gli ultimi uragani che hanno riportato in primo piano il tema del cambio climatico. Tale fenomeno viene spesso associato alle catastrofi naturali: sintomi del pericolo di un'alterazione radicale, graduale ed inesorabile dei parametri ambientali terrestri, con la conseguenza della creazione di un nuovo ambiente ostile alla popolazione terrestre.
interaction_simonabrusa03

Magiche Variazioni Di Tecnologie Indossabili

Inventrice, artista, ricercatrice, insegnante, donna d'affari, consulente, Dspina Papadopoulos  una proteiforme dea greca dai molti volti, che declina e interpreta con grazia una vasta teoria di personificazioni. Laureata in filosofia e in telecomunicazioni interattive all'NYU di New York, Dspina ha fondato il suo studio nel 1995 e ha lanciato sul mercato il suo primo wearable , il Moi, un piccolo gioiello di luce che ha decretato l'inizio della sua passione per l'applicazione dei LED e delle tecnologie nel campo della moda
(Italiano) Mobile Art Vs Art Of Control

Mobile Art Vs Art Of Control

La notizia  stata ufficializzata e resa pubblica proprio nei giorni scorsi. Il SENSEable City Laboratory Mit di Boston guidato dall'italiano Carlo Ratti ha completato un programma di monitoraggio, registrazione e ricerca di tutte le telefonate in entrata e in uscita dai telefoni cellulari degli utenti A1/Mobilkom di Graz.