Se c’è un aspetto che in Italia trova la sua massima espressione è proprio l’arte: parliamo di un settore che vanta nel nostro Paese una moltitudine di fiere e di artisti pronti a dare il loro contributo alla nostra cultura, ed elevare a grandi livelli l’appetibilità del marchio made in Italy. Soprattutto se parliamo di città come Bologna, da sempre uno dei principali epicentri dei linguaggi artistici che animano il nostro Paese.

Ed è proprio a Bologna che tra qualche giorno si terrà la famosa Arte Fiera: un’occasione unica che permetterà ai partecipanti di scoprire il patrimonio artistico di Bologna da molteplici punti di vista e che consentirà agli artisti di mostrare le proprie opere contemporanee, legate ad una città da sempre appassionata di arte.

Giovani artisti: come trovare lavoro?

Premesso che Arte Fiera è innanzitutto un evento culturale, va comunque specificato che si tratta anche di una preziosa occasione per commercializzare le proprie opere. È proprio in questo senso che un professionista alla ricerca di un lavoro nel mondo dell’arte deve sempre muoversi, sapendo cogliere tutte le opportunità di questo genere. Ma il mercato artistico del lavoro non è solo eventi e fiere, ma anche Internet: un luogo che ospita siti web specializzati come le piattaforme di ricerca lavoro, che consentono anche a chi cerca un impiego legato all’arte di trovare tutte le offerte di lavoro a Bologna più interessanti. Da questo punto di vista, dunque, il web può rappresentare una risorsa preziosissima per i giovani specializzati in un ambito artistico, e che hanno affrontato un percorso di formazione di questa tipologia.

Trovare lavoro sul web: dall’espressione ai social media

Trovare lavoro nel campo dell’arte significa anche sapere cosa cercare, e dove cercarlo: in questo senso, è ancora il web a dire la sua. Merito soprattutto delle potenzialità espressive dei social media, che consentono ad un giovane desideroso di lavorare in questo ambito di mettere in mostra i propri talenti e le proprie conoscenze. Anche i blog possono diventare un mezzo utilissimo per scrivere e abbozzare dei progetti artistici innovativi, per condividerli sui gruppi appositi nei social, tentando così di attirare l’attenzione di qualcuno in grado di garantire un’opportunità lavorativa concreta in questo mondo. Attenzione poi al curriculum, che dovrà dare precedenza alle esperienze lavorative più importanti, infine non trascurate il vostro portfolio online, indispensabile per testimoniare la qualità dei lavori già realizzati.

Lavorare nel mondo dell’arte: altri consigli concreti

Quando cercate un lavoro in ambito artistico, non dite mai di no anche se vi viene proposto uno stage, è una prima forma di collaborazione utile a dimostrare le vostre potenzialità. Spesso, infatti, questa occasione si tramuta poi in un impiego, o comunque in una voce per ampliare il vostro curriculum. Inoltre, assicuratevi di mantenervi sempre aggiornati sulle ultime novità riguardanti le stagioni del mondo artistico e, non da ultimo, approfittatene anche per studiare una lingua straniera, che rappresenta sempre un plus molto apprezzato. Infine, non mancate una sola fiera o evento legato all’arte: spesso, al loro interno, è possibile stringere qualche amicizia che potrebbe rivelarsi decisiva per il vostro futuro professionale.

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn