Linda Pace Foundation - San Antonio
30 / 04 / 2016 - 29 / 07 / 2017

La Linda Pace Foundation è lieta di presentare il debutto in Texas di Secondary Stories, un’installazione grande quanto le dimensioni di una stanza firmata dall’artista brasiliana Rivane Neuenschwander, altamente considerata per le sue opere spesso effimere che esplorano le narrative della lingua, della natura, delle interazioni sociali e dello scorrere del tempo.

La mostra, che presenterà Secondary Stories così come altre tre opere di installazioni-video, si terrà presso SPACE, la galleria pubblica della Linda Pace Foundation, il 30 Aprile 2016 e sarà visibile fino al 29 Luglio 2017.

Linda Pace Foundation è onorata di ospitare questa installazione ipnotica di Rivane Neuenshwander,” afferma Kathryn Kanjo, amministratrice fiduciaria della fondazione. “In Secondary Stories, sembra che l’artista accompagni gli spettatori a vedere attraverso una lente d’ingrandimento: i coriandoli fuori misura ci fanno sentire piccoli e finiamo col perderci nel gioco di luci e colori che varia lentamente. A partire dalla sua residenza presso l’Artpace nel 2001, Rivane ha ottenuto una grande fama, ottenendo mostre in musei del calibro del New Museum nel 2010 e il Museo di Arte Moderna di San Paolo nel 2014, dove ha incluso una versione di Omission Points, creata presso Artpace.”

rivane 2

Nell’installazione centrale, ossia Secondary Stories, è possibile vedere una costellazione di cerchi dai colori accesi attraverso un soffitto semitrasparente. Alcuni ventilatori nascosti spostano delicatamente le forme simili a coriandoli attraverso la superficie trasparente, creando un’astrazione dinamica.

Di tanto in tanto le forme colorate scivolano verso terra tramite dei fori presenti nel soffitto. Le forme cadute rispecchiano lo schema del soffitto e vengono spostate ulteriormente dai movimenti accidentali dei visitatori della galleria. Le forme circolari e sovrapposte rievocano la matematica e la pittura pop art, mentre l’elemento dei coriandoli richiama al clima di festa, materiale che l’artista brasiliana ha utilizzato già in altre opere. Neuenschwander fa notare come i coriandoli “abbiano un collegamento diretto con il carnevale.”

In Quarta-Feira de Cinzas/Epilogue(2006) anch’esso esposto, l’artista (come asserisce lei stessa nell’intervista fatta per “Art World Magazine” dell’Aprile/Maggio 2009) cerca di: “Catturare l’umore della fine del festival, dove risiede un certo tipo di follia e di eccesso. È qui che hanno origine i miei ricordi d’infanzia”. L’opera, realizzata in collaborazione con Cao Guimarães, presenta eserciti di formiche nere che trasportano frammenti di coriandoli colorati, introducendo così la loro narrativa di creazione, composizione e produzione.

rivane 5

Neuenschwander si rivolge spesso alla fotografia e ai film per catturare e conservare l’attimo fuggente, come ad esempio in Inventory of Small Deaths (Blow)(2000), anch’esso prodotto in collaborazione con Cao Guimarães. Il video, girato nella fattoria di famiglia di Guimarães presso Belo Horizonte (Brasile) mostra una pellicola in bianco e nero mandata in loop, modificata per far apparire una bolla di sapone grande e tremendamente amorfa e che sembra fluttuare attraverso diversi paesaggi senza mai scoppiare. A turno la bolla, riflettente come il vetro e tutt’altro che invisibile se contrapposta alle nuvole, come in molte altre opere di Neuenschwander, risulta sensualmente reale mentre rimane sospesa, a poca distanza dalla sua scomparsa. Il climax della “morte” della bolla viene posticipato all’infinito: l’attimo fuggente diventa permanente.

Trasformazione e fluidità sono invece i temi alla base della terza opera video presente all’interno della mostra, che l’artista ha prodotto in collaborazione con il fratello Sergio Neuenschwander.

In Love Lettering(2002) alcuni pesci rossi nuotano avanti e indietro in acque azzurre. Alle loro code sono state attaccate delle piccole strisce che riportano parole isolate che esprimono amore, perdita e desiderio. Le parole iniziano a formare elementi sintattici e rivelano possibili frammenti di una lettera d’amore.

rivane 4

La Linda Pace Foundation è legata alla visione filantropica della fondatrice. Guidata dalla convinzione della benefattrice secondo la quale l’arte contemporanea è essenziale per una società dinamica, la Linda Pace Foundation incentiva la creazione, la presentazione e la comprensione dell’espressione innovativa attraverso l’arte contemporanea. Sovvenziona l’International Residency Program presso l’Artpace, il CHRISpark, la mostra pubblica della collezione d’arte contemporanea e le opere di artisti contemporanei. La Linda Pace Foundation espone pubblicamente le proprie collezioni grazie al sostegno di prestiti ai musei e a SPACE, la galleria pubblica inaugurata nell’Aprile del 2014.


http://www.lindapacefoundation.org

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn