Mural Arts Philadelphia - Philadelphia
22 / 07 / 2017 – 10 / 10 / 2017

Mural Arts Philadelphia è lieta di presentare Radio Silence, un nuovo progetto dell’artista americano di origine irachena Michael Rakowitz curato da Elizabeth Thomas. Concepito con in mente proprio la città di Philadelphia, Radio Silence è stato ispirato dal famoso presentatore iracheno Bahjat Abdulwahed, vissuto qui da rifugiato fino al 2016, anno della sua morte.

Il progetto traccia il paesaggio sonoro della contemporanea esperienza del rifugiato intrecciando sogni e ricordi provenienti dall’Iraq e dall’America. Il 29 luglio 2017, Rakowitz e Mural Arts Philadelphia daranno il via con una grande performance nell’Independence Mall, nel centro storico di Philadelphia, culla della democrazia Americana e un luogo di enorme importanza per il momento storico attuale, in cui il problema dell’immigrazione è al centro dell’attenzione pubblica.

La performance durerà 90 minuti, si svolgerà a partire dalle 18 di sabato 29 luglio, con Rakowitz come presentatore, e sarà accompagnata da esibizioni e letture di membri della comunità locale di rifugiati iracheni, da un gruppo takht diretto dalla musicista Hanna Khoury e da spettacoli di animali tratti dalla tradizione irachena.

Il palco è stato progettato da Mayyadah Alhumssi, architetto e pittore di Philadelphia nato in Iraq, in omaggio alla Ziggurat di Ur, il famoso monumento iracheno, con il monumento americano Independence Hall sullo sfondo. La serata terminerà con una celebrazione pubblica accompagnata da musica e cibo dell’unico ristorante iracheno di Philadelphia, l’Amasi Restaurant and Hookah.

Sia lo spettacolo che le celebrazioni sono gratuiti e aperti al pubblico. Radio Silence unisce le registrazioni di Abdulwahed a quelle di altri rifugiati iracheni di Philadelphia e dei veterani della guerra in Iraq che collaborano con il progetto locale e no profit Warrior Writers, Scrittori di Guerra – condividendo le loro esperienze della diaspora irachena e della cultura di un Iraq che non esiste più a causa della guerra e dei disordini politici.

Utilizzando la narrazione in prima persona, la poesia e la musica in inglese e in arabo, Radio Silence ricostruisce una linea temporale di ricordi che spaziano dall’Iraq ricco di cultura degli anni sessanta, alla decimazione dei paesaggi fisici ed emozionanti durante e dopo la guerra.

Dopo quest’unica performance, in onda in simultanea su PhillyCAM TV, uno speciale programma radiofonico di 10 episodi verrà trasmesso in tutto il paese su WPPM PhillyCAM Radio 106.5 FM e nelle stazioni radio comunitarie in collaborazione con il Prometheus Radio Project e sarà distribuito a livello nazionale attraverso il Public Radio Exchange (PRX).

Sul sito web del progetto radiosilence.muralarts.org si troveranno gli episodi da scaricare, le immagini d’archivio, la ricerca, le risorse e i saggi dei migliori professionisti delle performance, della cultura e della musica irachena e l’arte visiva contemporanea progettata da Ryan Hines.

Michael Rakowitz è un artista americano di origine irachena che vive e lavora a Chicago. Il suo progetto del 2011, Spoils, ha invitato i clienti a mangiare su dei piatti rubati dai palazzi di Saddam Hussein; Enemy Kitchen (2003- in corso) è un camion-ristorante che serve cibo iracheno ai cittadini affamati di Chicago, con uno staff formato da veterani della guerra in Iraq che lavorano al servizio di chef iracheni rifugiati.

La sua prima antologica in un museo americano, intitolata Backstroke of the West, aprirà il prossimo settembre al Museum of Contemporary Art di Chicago. Rakowitz è un professore di Arte Teorica e Pratica alla Northwestern University.

Mural Arts Philadelphia è il programma di arte con il più vasto pubblico della nazione, dedicato alla convinzione che l’arte accenda la fiamma del cambiamento. Per più di trent’anni, Mural Arts ha unito artisti e comunità attraverso un processo collaborativo ed equo, creando circa 4000 opere d’arte che hanno trasformato gli spazi pubblici e le vite delle persone.

Lo scopo di Mural Arts è creare empatia tra le persone, stimolare il dialogo, costruire ponti per capire i progetti che attraggono gli artisti di Filadelfia e del mondo e fare programmi che siano focalizzati sull’educazione dei giovani, sulla giustizia riabilitante, sulla salute mentale e il benessere e sull’arte pubblica e la relativa preservazione.

Radio Silence è sostenuto da The Pew Center for Arts & Heritage, The National Endowment for the Arts e Hummingbird Foundation. I collaboratori e i partner del progetto comprendono agenzie e organizzazioni no profit che lavorano sulle richieste di veterani e rifugiati, così come la comunità indipendente guidata dai media no profit.


radiosilence.muralarts.org
https://www.muralarts.org/artworks/radio-silence/

https://www.muralarts.org/artist/michael-rakowitz/

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn