RMIT Gallery, City campus - Melbourne
02/10/2017 – 11/11/2017

Experimenta Make Sense si interroga sul modo in cui gli artisti danno un senso al nostro mondo, invitandoci ad esplorare la nostra conoscenza del presente. In un momento di  accelerazione dei cambiamenti tecnologici nella nostra società e nella nostra cultura, Experimenta Make Sense esplora il “presente estremo”; un momento in cui sembra impossibile tenere il passo con il presente e tanto meno con il futuro.

La mostra presenta opere recenti e commissionate ad hoc di importanti artisti australiani e internazionali, che usano, criticano e sperimentano con i media e la tecnologia. Il pubblico  potrà sperimentare opere interattive, divertenti e meditate che si ispirano a vari settori creativi come media digitali, scienza e tecnologia, e design.

Experimenta è un’organizzazione australiana leader nel campo della Media Art, e si dedica a commissionare, esporre e far circolare la migliore Media Art contemporanea del mondo. Experimenta Make Sense è la settima esposizione nazionale itinerante di Experimenta e la prima Triennale Internazionale di Arte Mediatica. Si svolge alla RMIT Gallery di Melbourne, e girerà il paese fino al 2020.

In quanto unica biennale/triennale internazionale itinerante, Experimenta vanta di saper creare esperienze espositive accessibili ad un’ampia gamma di pubblico, in grado di interagire attivamente con le opere d’arte. La mostra è curata da Jonathan Parsons e Lubi Thomas.


https://www.rmit.edu.au/about/our-locations-and-facilities/facilities/exhibition-spaces/rmit-gallery

https://www.rmit.edu.au/research

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn