Pioneers Works - New York
17 - 19 / 11 / 2016

La Fiera “Alternative Art School” (ASF) offre un’introduzione alle scuole di arte alternativa di tutto il mondo. L’istruzione artistica è una riflessione dell’evoluzione sociale e culturale; si rapporta con strutture di significato e considera diversi contesti da sperimentare.

L’impeto di creare una scuola di arte alternativa è radicato non solo nel desiderio di realizzare un’arte “migliore”, ma anche nel generare le condizioni per una maggiore libertà di espressione. Spesso, i percorsi gratuiti, le iniziative promosse da artisti, i valori e le visioni delle scuole di arte alternativa variano ampliamente in metodologia, missione e amministrazione. Ma anche quando esse sono relativamente piccole, forniscono modelli vitali di critica culturale e sperimentale.

La Fiera “Alternative Art School” riconosce che la costruzione di scuole è uno sforzo per creare strutture istituzionali maggiormente sensibili e in grado di rispondere all’evoluzione culturale. Con questa idea nella mente, la Fiera invita il pubblico a conoscere e instaurare dei rapporti con queste scuole, presenti presso gli stand interattivi, assieme a un programma di presentazioni e dibattiti che durante il fine settimana esamineranno il ruolo di tali alternative.

aasf1

I motivi di questa fiera sono parecchi, i più importanti sono:

– fornire una migliore visibilità alle scuole alternative e migliorare l’accesso ai relativi programmi.

– creare opportunità per le scuole, al fine di condividere esperienze e risorse per un arricchimento reciproco.

– sensibilizzare e creare dibattiti tra un pubblico vasto riguardo i metodi.

– riflettere sulla struttura e sullo scopo delle istituzioni tradizionali.

– sfatare il processo di realizzazione di una scuola.

Criteri:

– viene chiamata scuola.

– all’interno del loro programma vengono incluse le arti e la formazione della pratica creativa.

– viene proposto qualcosa di unico, in termini di metodologia, organizzazione, missione, curriculum e risultato finale.

aasf2

– se la scuola non si definisce una scuola artistica, può proporre qualcosa che può influenzare o trasformare l’educazione artistica.

– è uno spazio che genera sistemi alternativi e nuovi modelli culturali.

Gli organizzatori dell’evento sono Catherine Despont di PioneerWorks e Alexandre Gurita, mentre Dylan Gauthier come partner.


http://pioneerworks.org/

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn