Mese: febbraio 2017

Aldo Tambellini: Black Matters

“Black Matters” è la prima mostra personale di Aldo Tambellini, artista italoamericano tra i pionieri dell’intermedialità e dell’avanguardia sperimentale degli anni Sessanta e Settanta. L'esibizione compie un viaggio nel ventennio compreso tra 1960 e 1920, il periodo più fertile, pregno e diversificato dell'artista.... READ MORE...

How much of this is fiction.

How much of this is fiction., la prossima mostra del FACT a Liverpool, presenta una serie di artisti che si fingono truffatori e utilizzano in modo diretto sotterfugi, inganni, truffe e reati. Questi media artist che si occupano di aspetti politici, utilizzano il raggiro e l’inganno per sfruttare il confine instabile che esiste tra finzione e realtà nel mondo della politica 'post-verità'.... READ MORE...

Paolo Cirio “Internet Photography”: opere in mostra nei musei di fotografia di Berlino

Il lavoro di Paolo Cirlo è esposto in due importanti mostre presso il C/O Berlin e il Museum for Fotografie di Berlino. Entrambe le serie riflettono sulla sorveglianza e la privacy attraverso la combinazione di fotografia, internet e street art: Watching You, Watching Me. A Photographic Response to Surveillance presso il Museum für Fotografie e Watched! Surveillance Art & Photography presso C/O Berlin.... READ MORE...

NSK State Art: New York, The Impossible Return

Lo scopo delle opere esposte alla mostra “NSK State Art: New York, The Impossible Return” consiste nel creare meccanismi di scambio e formare relazioni umane che nel tempo vanno oltre i confini. Attraverso le loro opere, i nove artisti presenti hanno negoziato confini e attraversato nazioni, espanso concetti della mente, della memoria e della storia.... READ MORE...

On the Far Side of the Marchlands

“Marchland” è un termine medievale e fa riferimento ad una terra di confine esente dal controllo diretto dello Stato, governata da leggi e norme in continuo cambiamento. L'esposizione On the Far Side of the Marchlands esplora il potenziale di topografie radicalmente nuove attraverso regioni di confine (marchlands) create dall'artista, composte da regni d'esperienza, cultura e materialità inestricabilmente uniti tra loro.... READ MORE...

Kirsten Stolle: Proceed at Your Own Risk

NOME è lieta di presentare la prima personale in Europa di Kristen Stolle, "Proceed at Your Own Risk". Kristen Stolle indaga sull’influenza globale delle aziende chimiche sulle nostre risorse alimentari ed esplora il legame tra gli interessi delle imprese e la salute pubblica.... READ MORE...
Sonic Acts Festival Amsterdam

Sonic Acts Festival – The Noise of Being

La 17esima edizione del Sonic Acts intitolata The Noise of Being, si terrà dal 23 al 26 febbraio presso diverse location di Amsterdam. Il festival include una conferenza, diverse mostre, concerti, performances e proiezioni, mettendo in risalto un’ampia gamma di pratiche contemporanee.... READ MORE...

Blacklist #1: La militarizzazione della Polizia

Blacklist è una serie di documentari pubblici, proiezioni cinematografiche accompagnate da sessioni di dibattito raggruppate per tema sulle sfide significative che la società e l’ambiente devono affrontare al giorno d’oggi. I temi includono la Militarizzazione della Polizia, i Sistemi Automatici e l’Intelligenza Artificiale, la Sorveglianza di Massa, il fascismo del XXI secolo, i Consumi Eccessivi, la sesta Estinzione di Massa, la Sicurezza Alimentare e il Cambiamento Climatico.... READ MORE...

2017 STRP Biennale: Senses and Sensors

STRP Biënnale 2017: Senses and Sensors esplora il tocco dell’alta tecnologia contemporanea. Si concentra sull’amalgama crescente del biologico col tecnologico, fisico e virtuale, analogico e digitale, tocco e tecnologia, uomo e macchina, il tutto da una prospettiva culturale... READ MORE...

Media Art and Art Market: intervista con Christa Sommerer

Lo scorso 10 Ottobre presso il Lentos Museum di Linz si è svolto il simposio Media Art and Art Market, evento organizzato con l’obbiettivo di discutere la situazione attuale del mercato dell’arte, con un focus sulla Media Art. L’organizzazione del simposio è stata assegnata a Christa Sommerer, artista e pioniere nel campo della Interactive Art insieme a Laurent Mignonneau. Christa Sommerer è molto attiva nel mercato dell’arte grazie alla collaborazione con una serie di gallerie in tutto il mondo, è diventata una grande esperta del settore... READ MORE...
//