Mese: maggio 2011

Nuove Proposte Al Loop 2011. Dalla Performance Alla Mobile Art

La primavera di Barcellona  stata investita da una nuova edizione del LOOP, la nona per la precisione, il festival/fiera di videoarte pi trascinante della contemporaneitˆ. LOOP  oramai inarrestabile: un evento completo, dinamico, eterogeneo; un appuntamento fisso al quale non si pu˜ mancare.... READ MORE...

Sparami Da Linz A Venezia

Game Art, ossia la branchia dell'arte contemporanea ispirata dai videogames. Potrebbe essere una modifica artistica di un videogame commerciale esistente o un gioco del tutto nuovo (un Artgame), ma pu˜ presentarsi anche come una forma d'arte molto pi tradizionale: un dipinto, una fotografia, un video o una performance. In generale, nel momento in cui si crea l'opera d'arte e poi la si presenta dinanzi ad un pubblico, per la Game Art diventano essenziali l'estetica, la tecnica e la cultura provenienti dal mondo dei videogames.... READ MORE...

La Cognizione Del Gesto. La Composizione Secondo Wayne Mcgregor

Percezione e movimento sono le coordinate attorno cui ruota il lavoro del coreografo inglese Wayne McGregor. Fonda la Random Dance Company nel 1992, a soli 22 anni, imponendola a livello internazionale grazie a una radicale esplorazione del rapporto tra danza e tecnologia, collaborando con artisti multidisciplinari nella realizzazione di creazioni che hanno consacrato la sua compagnia fra le formazioni di punta della scena britannica... READ MORE...

Byob. Bring Your Own Beamer

Nel caso in questione BYOB significa Bring your own beamer, ovvero porta il tuo proiettore, ed  un nuovo formato di esposizione itinerante in cui uno spazio si trasforma per un giorno in una versione digitale di una quadreria ottocentesca e gli artisti locali sono invitati a proiettare tutto ció che possa rientrare nella definizione di immagine in movimento: da una video chiamata fatta con Skype, a una schermata di photoshop passando una performance con il Finder.... READ MORE...

La Produzione Della Verita’. L’estetica Del Giornalismo

A prima vista le premesse, e le promesse, della mostra mostra All That Fits: The Aesthetics of Journalism, possono sembrare contraddittorie ed improbabili, addirittura non fattibili: che cosa mai si intenderˆ con estetica del giornalismo? Siamo sicuri che Il giornalismo sia qualcosa a cui si pensa e di cui si discute in termini di etica e non di estetica?... READ MORE...

Scoprire Gli Spazi Interstiziali. Parte 3

Questo saggio si propone di indagare il concetto di spazio interstiziale e l'interpretazione creativa che ne hanno dato pratiche artistiche site-specific basate su tecnologie digitali. Questa  la seconda delle tre parti di cui si compone il saggio.... READ MORE...

Vittorio Arrigoni Su Wikipedia? Da Cancellare Subito

Il 14 aprile 2011 viene rapito a Gaza Vittorio Arrigoni, attivista italiano dell'International Solidarity Movement, autore del libro 'Gaza. Restiamo Umani' tradotto in ben 4 lingue e unico reporter straniero, collaboratore de Il Manifesto, a documentare dal 2008 le sofferenze dei palestinesi della Striscia di Gaza e a raccontarle nel suo blog Guerrilla Radio.... READ MORE...

Media Adventures A Belgrado. La Conferenza “share”

A Belgrado c' grande fermento. Questa cittˆ storica, situata tra il Danubio e il Sava, si sta liberando del suo passato tormentato e grazie all'entusiasmo dei giovani sta tentando di creare un fulcro culturale dinamico e media-interattivo. La SHARE Conference, tenutosi ai primi di Aprile,  un esempio dell'imprenditorialitˆ che sta rapidamente imperversando in questo contesto creativo emergente.... READ MORE...

La Dialettica Del Rumore. Per Una Prospettiva Estetica

Il rumore  un fenomeno connaturato all'uomo, in particolare all'uomo contemporaneo. Questo suo essere indiscusso protagonista della quotidianitˆ ha avuto, com'era plausibile aspettarsi, due conseguenze: la prima  lo svilupparsi di un particolare interesse da cui hanno preso vita studi differenti e diversificati, la seconda  invece la stratificazione questi studi e opinioni che nel loro accumularsi appannano le possibilitˆ di letture alternative e di una riscoperta del fenomeno e di quelle che sono le sue qualitˆ.... READ MORE...

Retina.it. Universi Sonori In Random

Dopo 3 anni dalla precedente release Semeion su Hefty, il duo vesuviano Retina.it formato da Lino Monaco e Nicola Buono, insieme sin dagli inizi degli anni '90, torna con il nuovo album Randomicon, su FlatMate / Störung Records.... READ MORE...

Lo Scoppiatore. Gli Intonarumori Di Luigi Russolo

È il 2 giugno 1913 quando, in una serata futurista al Teatro Storchi di Modena, Luigi Russolo presenta al pubblico in sala il primo dei suoi Intonarumori, uno scoppiatore. é molto indicativa la risposta del pubblico, totalmente impreparato nell' assistere ad una rappresentazione simile. In un giornale dell'epoca, La gazzetta dell'Emilia, del 3 giugno 1913, troviamo una recensione dell'avvenimento, dal titolo L'allegra serata futurista al Teatro Storchi.... READ MORE...

The Italian Hub. Intervista A Co.de.it

Co-de-iT  un gruppo di ricerca indipendente sull'architettura digitale e scripting-based, ancorato all'Italia ma strettamente connesso con il resto del mondo. La loro attivitˆ  guidata da una missione: portare in Italia innovazioni che sinora sono state appannaggio di contesti internazionali pi avanzati. La domanda di innovazione, come  emerso nell'intervista con Andrea Graziano, Alessio Erioli e Davide Del Giudice, c' ed  palpabile. Un numero sempre crescente di studenti e professionisti si rivolge ai tre Co-de-IT, attratti dal loro ruolo seminale di hub per informazioni e progetti che fanno fatica ad affermarsi nel contesto italiano... READ MORE...

Fusione Critica. Intervista A Maurice Benayoun

Maurice Benayoun  uno degli artisti attivi da pi lungo tempo, tra coloro che utilizzano i media digitali, sia in Francia che in ambito internazionale. Il suo percorso di ricerca sull'arte visiva e sul video parte da esperienze di tipo documentaristico, negli anni ottanta realizza infatti documentari e video installazioni sui pi importanti artisti contemporanei. Nel 1987 fonda lo Studio Z-A che sperimenta nuovi approcci all'immagine computer-made.... READ MORE...

Manuel Lima. Mappare Lo Spazio Dell’informazione

Nello scenario mediale contemporaneo sempre pi informazioni vengono prodotte, gestite e scambiate attraverso i canali digitali, con la conseguente produzione di enormi quantitˆ di dati che finiscono per affastellarsi e stratificarsi nell'enorme contenitore che  il web. Individuare delle tracce, dei contorni che permettano di mettere in luce - a cavallo tra arte e scienza - trend, connessioni o configurazioni in questo marasma digitale  oggi uno dei primi obiettivi dell'Information Visualization, e quella di Manuel Lima - interaction designer, architetto e ricercatore -  una delle voci pi autorevoli dell'attuale panorama di ricerca sul tema. Membro della Royal Society of Arts,  stato nominato dalla rivista Creativity tra le 50 menti pi influenti e creative del 2009.... READ MORE...

Transmedia. Postgraduate In Arts, Media & Design

Per questo numero di Digicult abbiamo i incontrato Steven Devlemink e Boris Debackere, rispettivamente, Direttore e membro dello Staff Interno di Transmedia - Postgraduate Program in Arts + Media + Design della durata di due anni, che si trova a Bruxelles, cuore d'Europa in senso geografico, politico e culturale.... READ MORE...
//