giugno 2009

videoart_francescobertocco01

Douglas Gordon: Il Tempo Della Narrazione

Nell'opera del videoartista scozzese Douglas Gordon, uno dei pi importanti 'visual artists' della sua generazione, premiato a soli trent'anni con il prestigioso Turner Prize (1996), il tempo della narrazione filmica viene stravolto da un nuovo dispositivo, che se ne appropria modificandone l'estensione, il messaggio, e la percezione dell'azione che racchiude.
videoart_claudiadalonzo01

Cinemahacking: Intervista A Paolo Gioli

Paolo Gioli  uno degli autori di riferimento del cinema underground italiano. Ha sperimentato nella sua ricerca sull'immagine e la visione, pittura, fotografia e cinema, decostruendo e spesso inventando ex-novo tecniche e metodi di ripresa e riproduzione. Tra le celebrazioni pi recenti del suo lavoro, la 45esima Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro, in programma dal 21 al 29 giugno 2009, dedica all'autore un ampio omaggio con una rassegna cinematografica, una mostra di fotografia, ospitata a Palazzo Gradari di Pesaro, e la pubblicazione di un volume, a cura della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia.
softwareart_markhancock01

_augmentology 1[l]0[l]1_: Interfaccia Tra Due Mondi

Il progetto Augmentology 1[L]0[L]1 si estende in una moltitudine di ambienti, come una creatura con molti viticci, esplora e riferisce le informazioni ad un hub centrale, collocato sul blog di Augmentology. Esistente nel virtuale, il compito  quello di esplorare altri mondi sintetici, cercando di riflettere qualcosa della vita al loro interno e nel nostro mondo. L'insieme di idee e progetti che ne consegue pu˜ essere considerato come 'un manuale sintetico della realtˆ', come viene definito da Mez Breeze che ha iniziato il progetto.
softwareart_marcoriciputi02

Blender E Il 3d Alla Portata…di Quasi Tutti

Blender is the free open source 3D content creation suite, available for all major operating systems under the GNU General Public License'. Dietro questa sintetica definizione che apre il sito ufficiale del software free e open source Blender, non si cela solo un programma per la modellazione 3D, ma un'autentica filosofia di lavoro, oltre che una comunitˆ di utenti sviluppata lungo le direttrici partecipative che le nuove tecnologie aprono in diversi settori. Blender, che sarˆ protagonista di un interessantissimo workshop nel periodo di warm up del prossimo Hackmeeting di Milano di Giugno, presso l'Universitˆ Statale Bicocca
Sabrina Muzi. About The Body Without Limits

Sabrina Muzi: Del Corpo Senza Limite

L'artista marchigiana Sabrina Muzi vive oramai da diversi anni a Bologna fra residenze e mostre dalla Florida alla Corea, fra vita quotidiana e piccole gioie, dove, attraverso processi e contaminazioni video-performativi, installativi e fotografici ci restituisce un'arte e identitˆ estetiche interiori che coinvolgono tutti i sensi, trasudati e amplificati attraverso il suo piccolo corpo esplosivo.
newmedia_lucreziacippitelli05

Immaginare Lo Spazio: Simposio Direct Digital

Una della cinque sezioni della novella mostra periodica sull'arte e l'universo elettronico Direct Digital, il simposio, propone un'analisi della compenetrazione tra i linguaggi dell'arte, dell'architettura e dei media nella progettazione e immaginazione dello spazio
The Digital Market Of Elektra

Il Mercato Digitale Di Elektra

Il 6 e 7 Maggio scorsi la Cinémathque Québécoise di Montreal, ha ospitato per il terzo anno consecutivo l'International Marketplace for Digital Arts (IMDA), evento organizzato nell'ambito della storica rassegna di nuovi media e arte audiovisiva, Elektra Festival. L'International Market for Digital Arts  un incontro di networking professionale tra coloro che sono attivi nel campo della produzione, creazione e diffusione delle arti digitali
netart_giuliasimi02

La Tecnologia Creativa E Consapevole Dei Goto10

Il collettivo GOTO10, attivo ormai da anni nell'ambito dell' attivismo tecnologico a livello internazionale,  un ottimo esempio di come un gruppo di programmatori-artisti riesca ad affrontare e vincere le paludi dei nostri tempi attraverso un uso creativo, consapevole e ragionato della tecnologia. Li ho intervistati per farci raccontare alcuni aspetti del loro complesso progetto.
ia_silviacasini02

Science Is Sexy: Felice Frankel

I'm not an artist'. 'I put science into pictures'. Cos" esordisce Felice Frankel: fotografa scientifica presso l'MIT, il 20 maggio scorso ha presentato e discusso il suo lavoro nel contesto del seminario Parlare di scienza con le immagini: la fotografia scientifica, organizzato dall'Universitˆ di Trento nell'ambito del programma Scrivere e Parlare di Scienza.post-digitale
ia_luigighezzi02

A 50 Anni Dalle Due Culture Di Baron Snow

7 maggio 1959; siamo all'Universitˆ di Cambridge, presso l'annuale Sir Robert Rede's Lecturer. Un fisico e scrittore inglese tiene una conferenza dal titolo 'The Two Cultures' con la quale attribuisce molti problemi politici, ambientali e culturali mondiali del tempo alla rottura di comunicazione che  avvenuta tra la scienza e le discipline umanistiche.
hacktivism_otherehto02

A_tivismo

In questo articolo vorrei presentare alcune delle mie riflessioni sulle forme di protesta all'interno dello spazio dell'arte. Queste asserzioni sono state concepite in occasione della tavola rotonda 'Out of the fiction of protest - Arte e attivismo politico' tenuta lo scorso 24 maggio 2009 a Milano. Per sintetizzare il mio pensiero ho deciso di organizzare il testo in tre ipotesi che possono fungere da incentivo allo sviluppo di argomentazioni che negano o confermano un determinato punto di vista.
hacktivism_lorettaborrellii05

Dal Cfu Alla Funen: Intervista A Jakob Jakobsen

Nell'Aprile di quest'anno un gruppo di studenti della Funen Art Academy, un'Accademia indipendente di Copenhagen, hanno fatto un tour in Italia con l'obbiettivo di entrare in contatto con alcune realtˆ attiviste e underground italiane. Tra i loro insegnati ad accompagnarli c'era Jakob Jakobsen, artivista danese, da tempo impegnato ad elaborare pratiche di liberazione della conoscenza artistica.
The Sound Ecosystems Of Agostino Di Scipio

Gli Ecosistemi Sonori Di Agostino Di Scipio

Lo confesso, ci tenevo moltissimo. Per chi mi conosce e sa le tematiche di cui mi occupo,  facile immaginare che quando sono stato contattato per scrivere il catalogo della mostra Direct Digital di Modena, uno degli artisti a cui ero maggiormente interessato era sicuramente Agostino di Scipio. Soprattutto per la forma di analisi scelta per i testi del catalogo: l'intervista, elemento di riflessione sull'opera esposta frutto di un contatto diretto con l'autore, momento di confronto aperto, e si spera onesto, tra artista e critico.
Walking In The City With Christina Kubisch

Passeggiando In Citta’ Con Christina Kubisch

Christina Kubisch, sound artist tra le pi eminenti a livello europeo, nel 2003 ha dato il via a un progetto chiamato Passeggiate Elettriche (Electrical Walks). Questo progetto si avvale di cuffie appositamente costruite dall'artista che ricevono segnali elettromagnetici e li trasformano in segnali audio, attraverso un'interazione tra campi di forze che consentono la fruizione di un concerto sonoro ambientale presso spazi e luoghi pubblici appositamente progettati
design_valeriamerlini02

The Murder Of Crows

Fino a pochi giorni fa  stato possibile visitare l'installazione 'The murder of crows' Janet Cardiff e George Bures Miller nella sala principale dell'Hamburger Bahnhof di Berlino, museo dedicato all'arte contemporanea.
design_jeremylevine01

La Scienza E L’arte Dei Sistemi Complessi

All'interno della meccanica quantistica, 'la realtˆ'  uno stato in evoluzione che include l'interazione dell'osservatore come componente del sistema sotto osservazione. Si pu˜ dire la stessa cosa di qualunque opera interattiva di media art. Il comportamento umano conferisce complessitˆ ad ogni sistema di cui fa parte, sia che risieda nello spazio quantico o nel cyberspazio
audiovideo_silviabianchi04

Mapping Festival

L'ultima edizione del Mapping Festival, si  svolta dall'8 al 17 di maggio nella fervente Ginevra. Il festival, che si distingue tra i molti festival dedicati alla musica elettronica che animano la cittˆ svizzera per il suo taglio preminentemente visuale, si  confermato anche quest'anno non solo come una vetrina incredibile per il panorama internazionale del vjing, ma anche come prova di vero stile svizzero nell'organizzazione tecnica e nella nutrita programmazione.
audiovideo_monicaponzini04

Lo Shopping Raster Noton

Sperimentazione. La produzione artistica di Carsten Nicolai (aka alva noto), uno dei pochi artisti nell'ambito del l'arte digitale che non ha bisogno di alcuna presentazione,  da sempre caratterizzata da un elemento di costante ricerca: dalle frequenze sonore ai visuals, l'estetica digitale e minimale, in cui noise e glitch si legano alla matematica e a forme geometriche, ha attraversato un'evoluzione che lo ha reso uno degli artisti pi importanti, longevi e affermati del panorama elettronico internazionale. Telefunken (2000), Infinite (1997), Mikro Makro (1997), Polar (2000), Spray (2004), Sonic Lumiere (2003), Logic Licht (2001), Snow Noise (2002) e Syn Chron (2004)