novembre 2007

newmedia_lucreziacippitelli03

Transitio Mx 02: Frontiere Nomadi

Sei mesi dopo Interactiva 07, la Biennale dei Nuovi Media di Merida, e qualche migliaio di chilometri pi a nord, nella capitale federale, si  appena conclusa la seconda edizione del festival Transitio Mx (12 - 20 ottobre 2007), progetto espositivo ed esplorativo dedicato al video ed all'uso creativo delle tecnologie
newmedia_barbarasansone04

Art Futura 2007, La Prossima Rete

Dal 25 al 28 ottobre 2007 si  tenuta a Barcellona la diciottesima edizione del Festival ArtFutura, come tradizione ospitato negli spazi del Mercat de les Flores. Il tema di quest'anno era 'La prossima Rete' e l'idea era cercare di fare previsioni su quali saranno gli ulteriori sviluppi del Web in compagnia di esperti e protagonisti del settore.
performing_massimoschiavoni01

Allan Kaprow A Genova Un Anno Dopo

é passato poco pi di un anno dalla scomparsa di un artista determinante ed essenziale per tutta la storia dell'arte contemporanea; un artista senza il quale forse tutto sarebbe diverso nel panorama delle arti figurative, nel teatro e nella performing art odierna.
performingart_alessiochierico01

Isabella Bordoni, Lo Stare Sensibile Del Mondo Al Mondo

Tra le varie realtˆ italiane che si stanno affacciando nel panorama delle arti elettroniche e contemporanee, quest'anno anche Perugia ha ospitato una serie di eventi di particolare attenzione. Performance, workshop, ambienti interattivi, mostre, concorsi, concerti, incontri, festival: questo  stato 'Le arti in cittˆ' , che ha visto tra i protagonisti: Saul Saguatti, Murcof, Giovanni Sollima, e Isabella Bordoni.
design_giuliasimi01

Near Future Lab: Immaginare Un Futuro Possibile

Provare ad immaginare nuove modalitˆ di interazione tra corpo e tecnologia  ormai, sembra chiaro, la grande sfida a cui sono chiamati a rispondere scienziati, artisti e studiosi del mondo contemporaneo.
design_mk04

Lab (au): Meta Design. Spazi Liquidi E Le Citta’ Di Domani

I lenti mutamenti in atto all'interno delle nostre cittˆ sono sotto gli occhi dei cittadini pi attenti, quelli soprattutto che non sono abituati a lamentarsi solo della nuova telecamera che impedisce il passaggio al centro storico, o del traffico imperante e dell'aria malsana o dei cartelloni pubblicitari che coprono le facciate dei vetusti palazzi dei nostri viali.
ia_gigighezzi03

Pechino, Le Politiche Mondiali Della Ricerca

L'incontro di Beijing del 24-29 settembre che ha visto come protagonisti la American Association for the Advancement of Science (AAAS), la China Association for Science and Technology (Cast) e la Chinese Academy of Sciences (CAS), merita un approfondimento per il suo significato simbolico e contingente;  impossibile prescindere da iniziative di tal genere per comprendere come si evolveranno i futuri rapporti geopolitici dello sviluppo e della tecnologia.
ia_luigipagliarini05

Intelligenza Polimorfa: Parte 1

Avendo maturato l'impressione che troppo a lungo sia gli studiosi della Mente che quelli d'Intelligenza Artificiale avessero adottato punti di riferimento concettuali inappropriati, ho sviluppato all'inizio dell'anno (2007) il concetto d'Intelligenza Polimorfa, paradigma che, successivamente  stata richiesta ed accolta caldamente un po' in tutto il mondo.
audiovideo_domenicosciajno06

Duprass Duo, New Audiovisual Politics

Ho avuto modo di conoscere parte dell'interessante lavoro degli artisti israeliani Liora Belford e Ido Govrin in occasione dell' Experimental Intermedia Festival a New York. Mi ha incuriosito il loro approccio che, sebbene ascrivibile nell'ambito sperimentale, si apre ad atmosfere decisamente pi distese e meno aggressive rispetto ad altri artisti isreaeliani da me precedentemente incontrati.
Quasi Objects Project By Lorenzo Oggiano

I Quasi Objects Di Lorenzo Oggiano

Questa intervista  uno dei rari casi in cui l'articolo mi  piovuto in braccio dal niente. Ho conosciuto Lorenzo Oggiano ad un'inaugurazione, e l" per l" non ho collegato il suo nome a niente di specifico. Una volta visitato il suo sito, per˜, ho rimesso insieme il puzzle di nome e volto con il progetto estremamente affascinante di Quasi-Objects, che avevo giˆ avuto modo di vedere: mutazioni ipnotiche di entitˆ nel mondo dell'infinitamente piccolo, con il sapore di laboratorio e l'odore del liquido di contrasto.computer addicted raccoltasi a Berlino in occasione della Chaos Conference.
elettronica_claudiamoriniello01

Chi Ha Paura Del Buio

Compositore, performer ed installatore sonoro, John Duncan  raro esemplare di quegli artisti totalmente immersi nella ricerca esistenziale, che da oltre un ventennio rappresenta una delle figure cardine del panorama della sperimentazione radicale.
videoart_loredanamenghi

Fe/male: Il Festival Dei Nuovi Generi

Un invito all'estasi dell'insurrezione, al desiderio del gioco, al sublime piacere dell'abbandono, perpetrato da bans, djs, filmakers, performers, case editrici, visual artists; ma anche una critica graffiante all'eterocrazia che ingabbia inclinazioni e corpo all'out .. out d'identitˆ vincolanti e prestabilite, alle discriminazione misogene e sessiste che venano di contraddizione pure lo stesso movimeto gay e lesbico.
videoart_silviascaravaggi11

Vinz Beschi: I Media Non Mangiano I Bambini

Il mondo dei media, del digitale, dell'audio/video io l'ho scoperto per puro caso a scuola, anzi durante il primo anno di Universitˆ. Prima non mi sognavo neppure che cosa significasse; guardavo la televisione, andavo al cinema, vedevo video musicali, scrivevo e-mails, ascoltavo musica su cd. Per˜ non avevo mai ricevuto un'educazione in merito, non avevo mai imparato a capire quali meccanismi stessero dentro e dietro agli strumenti che utilizzavo, quale fosse la storia che li aveva formati e sorretti. E quali gli sviluppi e le implicazioni per il futuro
(Italiano) Avatarc

Avatarc: Una Seconda Vita Per Second Life

Il mese di ottobre ha chiuso in Toscana con due eventi particolarmente significativi per aver focalizzato nuove interpretazioni sui metaversi e aver dato spazio a protagonisti emergenti sulla scena di Second Life.
softwareart_domenicoquaranta03

The Gate: Considerazioni Aperte – Parte 1

The Gate (or Hole in Space, Reloaded)  un'installazione realizzata per la mostra inaugurale dell' iMAL Center for Digital Cultures and Technology di Brussels (4 - 10 ottobre 2007). Nata da un'idea di Yves Bernhard, direttore dell'iMAL, l'installazione intendeva affrontare una questione solo apparentemente semplice: come creare un ponte tra spazio reale e mondi virtuali, in modo tale da permettere la fruizione di questi ultimi (e l'interazione con i loro abitanti) nello spazio fisico, senza la mediazione dell'interfaccia grafica.
hackart_maresalippolis04

Steal This Film 2: Share Alike

Sulla scia dell'attitudine diy-do it yourself del libro di Abbie Hoffman, Steal this book (1970), nel 2006 un sedicente gruppo di filmakers riunito sotto la sigla The league of the noble peer ha prodotto un interessante documentario, Steal this film, che ha voluto raccontare le pratiche ludiche e disincantate con cui i pirati dei nostri giorni stanno mettendo in crisi il sistemma di diffuzione e produzione dei saperi e delle informazioni.
hackart_annamariamonteverdi04

Il Teatro Del Controllo Elettronico

Qualcuno ricorderˆ il film Nemico pubblico di William Wellman con Will Smith e Gene Hackman, inquietante storia di un uomo tracciato da videocamere, rilevatori di frequenze radio, cimici elettroniche, registratori satellitari, microfoni ad alta sensibilitˆ che lo inseguivano in ogni suo spostamento. Pellicola che si aggiunge ad altre che hanno trattato la questione del controllo, delle intercettazioni, della sicurezza dei dati e dello spionaggio satellitare: La conversazione di Coppola, Crimini invisibili di Wenders, In ascolto di Giacomo Martelli.
Florian Thalhofer And The Korsakow System

Florian Thalhofer E Il Korsakow System

Se per Shakespeare il mondo era un teatro, per Florian Thalhofer il mondo  un sistema di hyperlink. é cos" che lo rappresenta, film dopo film, riprendendo paesaggi, storie e testimonianze che 'assembla' con il suo software originale, il Korsakow System.